Attualità
Sponsorizzato

Ecco ITAKA: la prima scansione del movimento mandibolare in 4D

Lo studio dentistico Arosio a Vimercate presenta una tecnologia innovativa e dalla grande efficacia

Ecco ITAKA: la prima scansione del movimento mandibolare in 4D
Attualità 27 Luglio 2022 ore 13:38

Lo studio dentistico Arosio a Vimercate è sempre stato aggiornato sulle nuove tecnologie in uscita nel settore odontoiatrico.
Gli eventi degli ultimi anni hanno accelerato un trend già in aumento di problematiche masticatorie muscolari ed articolari legati a quadri di stress, ansia, mal occlusioni da abitudini viziate o postura.

Oltretutto l’odontoiatra ha sempre ricercato metodi precisi per registrare i movimenti del paziente in maniera tale da realizzare protesi che siano, al momento della loro applicazione, funzionali e naturali per il paziente. Tuttavia, si è sempre dovuto accontentare di approssimazioni mai in grado di registrare effettivamente la reale dinamica masticatoria del paziente. Lo stato dell’arte prevede l’utilizzo di strumenti meccanici sia per la registrazione delle misure per il trasferimento e la simulazione dei movimenti articolari, strumenti spesso scomodi e mai in grado di riportare la reale cinetica del paziente. (Fig 1 e 2).

Figura 1
Figura 2

La ricerca di soluzioni a questi problemi ha portato alla creazione di Itaka, l’unico strumento al mondo in grado di rilevare il movimento libero reale del paziente. Itaka Way Med è un progetto italiano che da più di quattro anni si occupa dello sviluppo della gnatologia digitale grazie alla registrazione di due brevetti per l’acquisizione e la replica delle dinamiche mandibolari (Fig 3).

Figura 3

È ora possibile registrare tutti i movimenti mandibolari direttamente sul paziente per poter identificare problematiche cinetiche, muscolari e articolari e adattare le protesi esattamente sulla masticazione reale dell’individuo.
Tutti questi dati permettono di realizzare protesi con i dati reali del paziente ed una masticazione precisa e naturale.
Oltretutto il poter disporre di tutte queste informazioni riduce considerevolmente le prove da eseguire, permettendo al paziente di ricevere la protesi più velocemente e con meno sedute dal dentista.
È un macchinario fondamentale per diagnosticare movimenti patologici della mandibola; in questo modo si possono approfondire quadri clinici di dolore muscolare e articolare precedentemente difficili da inquadrare. (Fig 3).
Viene infatti anche utilizzato per realizzare dei bite per pazienti con fastidi e rumori articolari oppure rialzi di masticazione in pazienti con grosse abrasioni dei denti.
L’esame è assolutamente indolore e rapido.
Viene prima eseguita un’impronta digitale del paziente con lo scanner intraorale Trios®, tecnologia ormai presente nello studio dentistico Arosio da diversi anni (Fig. 4 e 5).

Figura 4
Figura 5

Vengono poi posizionati due reperi sul viso del paziente. Uno bloccato sui denti inferiori ed uno sulla fronte del paziente. Questi pallini bianchi permettono alla telecamera di registrare con un sistema simile al “Motion Capture” del cinema i reali movimenti del paziente (Fig. 6).

Figura 6

L’esame prevede il posizionamento di un repere sulle arcate dentarie e la registrazione dei movimenti della mandibola, eseguita seduti davanti ad una telecamera, in maniera rapida e senza disagio per il paziente.
La rilevazione può poi essere associata ad una scansione del volto effettuata tramite software dedicati, alla TAC cone bean del paziente, (tecnologia già presente nello studio dentistico da diversi anni), in maniera tale da ricreare un vero e proprio “AVATAR” digitale del paziente che ripete i movimenti di apertura, chiusura e masticazione (Fig.7).

Figura 7

Tutte queste informazioni vengono poi utilizzate sia in fase diagnostica che terapeutica.
Questa tecnologia rappresenta una vera e propria rivoluzione per l’odontoiatria: finalmente è possibile realizzare delle protesi sui reali movimenti del paziente, rendendo molto più facile l’adattamento e la masticazione fin da subito dopo il posizionamento dei nuovi denti.

Per informazioni

Per informazioni sulla tecnologia Itaka che permette la scansione del movimento mandibolare in 4D,
il team dello Studio Arosio è disponibile ai recapiti indicati cliccando qui.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie