Attualità
Novità

Edilizia convenzionata, salgono i prezzi delle case a Vimercate

Incremento imposto dal mercato, ma la vicesindaco annuncia interventi per contenere gli aumenti.

Edilizia convenzionata, salgono i prezzi delle case a Vimercate
Attualità Vimercatese, 30 Settembre 2022 ore 16:01

Edilizia convenzionata: salgono i prezzi a Vimercate.

La Giunta comunale di Vimercate ha approvato la deliberazione di aggiornamento dei prezzi di vendita degli alloggi in edilizia convenzionata e del singolo box e posto auto in città.

"Si tratta di un adempimento annuale previsto dal regolamento in vigore, che prevede una revisione dei prezzi calcolata sulla base di indagini di mercato, ai quali poi è applicato un abbattimento del 22% - si legge in una nota diffusa da Palazzo Trotti -  Il territorio di Vimercate è suddiviso in due macrozone (che comprendono rispettivamente le aree centrali e quelle semicentrali e periferiche), per le quali si applicano prezzi differenziati per alloggi e box o posto auto".

Aumento dei prezzi dovuto al mercato

"Le dinamiche e le evoluzioni del mercato immobiliare hanno fatto registrare un aumento dei prezzi - prosegue il comunicato - Mantenendo inalterate le due macrozone ed assumendo come riferimento il listino prezzi del secondo semestre 2021 della Camera di Commercio Milano - Monza Brianza - Lodi, l’esecutivo comunale ha deliberato che siano applicati:
- per gli alloggi in zona centrale il prezzo di 3.300 euro/mq, abbattuto del 22% a 2.574 euro/mq;
- per gli alloggi in zone periferiche 3.000 euro/mq, abbattuto del 22% a 2.340 euro/mq
- per i box e posti auto in zona centrale, 22.000 euro, abbattuto del 22% a 17.160 euro;
- per i box e posti auto in zone periferiche, 19.000 euro, abbattuto del 22% a 14.820 euro.

La vicesindaco: "Ora bisogna intervenire per mitigare gli aumenti"

“Un adempimento  che siamo tenuti ad assumere e che quest’anno ha un impatto più incisivo sull’intero comparto ma soprattutto su coloro che decidono di acquistare una casa, visti gli andamenti del mercato - ha spiegato Mariasole Mascia, vicesindaco e assessore alla Rigenerazione urbana -  Sarà opportuno che di questa situazione si facciano carico tutti, ciascuno per la propria parte, Amministrazione comunale compresa, nel tentativo di alleggerire questo impatto, in un’ottica di maggiore attenzione e di responsabilità sociale"

Seguici sui nostri canali
Necrologie