Attualità
Seregno

Efficientamento energetico, per le imprese in arrivo contributi locali a fondo perduto

Il contributo sarà pari al 50 per cento delle spese sostenute, fino ad un massimo erogabile di 9 mila euro.

Efficientamento energetico, per le imprese in arrivo contributi locali a fondo perduto
Attualità Seregnese, 21 Giugno 2022 ore 08:54

L’Amministrazione Comunale di Seregno mette a disposizione delle imprese locali contributi a fondo perduto per un valore complessivo di 200 mila euro: si tratta di contributi a sostegno degli investimenti effettuati sul fronte dell’efficientamento energetico

Efficientamento energetico, per le imprese in arrivo contributi locali a fondo perduto

Lo scopo del bando è sostenere il tessuto economico della Città, promuovere e incentivare gli investimenti delle imprese per la riduzione dei consumi e delle correlate emissioni inquinanti e climalteranti degli impianti produttivi, per la razionalizzazione dei cicli produttivi, nonché per l’utilizzo efficiente dell’energia e delle fonti rinnovabili in un’ottica di transizione ecologica, di promozione della crescita economica sostenibile e di tutela dell’ambiente.

Chi può fare richiesta e come

Possono concorrere al bando tutte le imprese con unità locale con sede in città. Il contributo sarà pari al 50 per cento delle spese sostenute, fino ad un massimo erogabile di 9 mila euro (con un extra bonus per aziende storiche e imprenditoria giovanile).
Le risorse attualmente a disposizione saranno erogate fino a esaurimento fondi, salvo ulteriori integrazioni dello stanziamento nel corso dell’anno.

Scadenza e modalità di presentazione della domanda:
Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 30 novembre 2022, esclusivamente via PEC al seguente indirizzo: seregno.protocollo@actaliscertymail.it
La domanda dovrà indicare nell’oggetto della PEC la seguente dicitura: “Domanda di partecipazione bando efficientamento energetico – SUAP”.
Tutte le informazioni sul sito istituzionale del Comune di Seregno

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie