Attualità
Le iniziative

Emergenza Ucraina, in campo anche la Croce Rossa di Lentate

Promosse una raccolta fondi e di farmaci per aiutare le popolazioni colpite dalla guerra.

Emergenza Ucraina, in campo anche la Croce Rossa di Lentate
Attualità Seregnese, 09 Marzo 2022 ore 10:27

Emergenza Ucraina, in campo anche la Croce Rossa di Lentate. Il Comitato ha promosso la raccolta fondi lanciata dalla grande famiglia della Cri a livello nazionale e ha invitato a donare, soprattutto farmaci.

Emergenza Ucraina, cosa sta facendo la Croce Rossa

Alla luce dell’intensificarsi delle violenze e della conseguente emergenza umanitaria in Ucraina, la Croce Rossa Italiana lancia un’urgente raccolta fondi per rispondere alle enormi necessità cui stanno dando risposta senza sosta i volontari della Croce Rossa. Mancano acqua, cibo, elettricità. Insufficiente l’assistenza sanitaria per centinaia di migliaia di persone. Fin da subito migliaia di volontari e operatori in tutto il mondo si sono attivati per supportare le persone maggiormente colpite.

Raccolta fondi e di generi di prima necessità

La Cri ha lanciato una raccolta fondi per finanziare le attività a supporto della popolazione civile colpita dal conflitto e la gestione degli sfollati presenti in Ucraina e quelli che stanno cercando riparo nei Paesi vicini. Fondi necessari per rispondere sia ai bisogni umanitari di chi è rimasto in Ucraina e dei profughi che cercano asilo oltre confine. I primi aiuti concreti sono già arrivati: un primo convoglio composto da 4 tir e 2 veicoli leggeri è partito da Avezzano per consegnare ai colleghi della consorella ucraina a Chernivtsi derrate alimentari, coperte e trauma kit (farmaci generici, farmaci chirurgici, post-traumatici e per il trattamento di malattie non trasmissibili). Pochi giorni dopo un secondo carico di aiuti umanitari con due operatori ha lasciato Roma per portare medicine e materiali logistici e sanitari richiesti dalla Croce Rossa ucraina. Non solo. Insieme al Dipartimento di Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana ha portato 200 tende da campo, capaci di ospitare mille persone a Prochowice, in Polonia, punto di raccolta degli aiuti umanitari individuato dal meccanismo europeo. Sono in preparazione altri convogli con aiuti umanitari.

Servono soprattutto farmaci

"Serve l'aiuto di tutti noi - dice Stefano Orsenigo, delegato stampa del Comitato lentatese della Croce Rossa - E servono soprattutto farmaci. Basta recarsi in una delle farmacie che hanno aderito all'iniziativa, scegliere quali medicinali acquistare e donarli per la popolazione ucraina direttamente in farmacia. I medicinali verranno poi recapitati in loco tramite la Croce Rossa Italiana. Un aiuto concreto e mirato".

Ecco le farmacie aderenti nella zona di Meda, Seveso e Lentate

Le farmacie aderenti nella zona di Meda, Seveso e Lentate sono:
Farmacia di Copreno Srl
Farmacia di Birago
Farmacia Comunale di Seveso
Farmacia San Pietro
Farmacia Brittelli Meda
Farmacia Pirovano
Farmacia San Giacomo Meda
Parafarmacia dott. Branca
Parafarmacia Bennet Lentate

Non bisogna portare farmaci nella sede della Cri, solo nelle farmacie convenzionate.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie