Attualità
Desio

Ennesima intrusione alla Bocciofila «Siamo stanchi di questi brutti scherzi»

Bottiglie rotte e sedie sparse ovunque, Ampelio Colombo spera nelle telecamere.

Ennesima intrusione alla Bocciofila «Siamo stanchi di questi brutti scherzi»
Attualità Desiano, 02 Luglio 2022 ore 16:00

Nuova intrusione notturna e vandalismi alla Bocciofila di Parco Tittoni. E’ successo nella notte tra lunedì e martedì della scorsa settimana. Brutta sorpresa al mattino per Ampelio Colombo, responsabile della Bocciofila, e per i soci, che hanno trovato bottiglie rotte ovunque. I vandali hanno poi preso le sedie e le hanno sparse ovunque sul palco che viene utilizzato per le serate musicali e le iniziative. Un grosso dispiacere visto l’impegno che ci mettono i volontari della Bocciofila.

Ennesima intrusione alla Bocciofila

Non è la prima volta che succede. Negli anni scorsi diversi i furti che sono stati compiuti ai danni dell’area all’interno del Parco. Identica la dinamica. Ignoti si erano intrufolati tagliando la recinzione. Oltre ai furti negli anni danneggiamenti e dispetti non si contano. In un caso era anche stato danneggiato e tagliato il telone del palco.
Settimana scorsa oltre una cinquantina le bottiglie rotte e vuote buttate ovunque, sotto le panchine, bottiglie di birra e superalcolici.
Dalla Bocciofila sono stati allertati gli agenti della Polizia Locale, che sono intervenuti per il sopralluogo e per una verifica di quello che era successo durante la notte brava di qualche compagnia che non ha avuto niente di meglio da fare che fermarsi a far baldoria, lasciando poi da ripulire ai volontari della Bocciofila.

«Siamo stanchi di questi brutti scherzi»

«Purtroppo è successo ancora – dice sconsolato Ampelio Colombo – Sono sicuro che non sono compagnie giovani. Hanno tentato anche altre volte. Ringraziamo il Comune che ci ha sistemato telone e parco. Spiace che ci vengano a fare questi brutti scherzi e ora speriamo che le telecamere che dovranno essere posizionate nel Parco possano rivelarsi utili per tenere lontani vandali e ladri».
L’Amministrazione, infatti, ha di recente ottenuto un finanziamento regionale per l’installazione di quindici nuove telecamere per la sicurezza del parco e anche della Bocciofila.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie