Attualità
Nuova vita per la struttura?

Ex nido Girotondo a Vimercate: il Comune cerca soggetti per la gestione

L'avviso è dedicato agli enti del terzo settore, la stipula della convenzione avrà una durata quinquennale.

Ex nido Girotondo a Vimercate: il Comune cerca soggetti per la gestione
Attualità Vimercatese, 23 Settembre 2021 ore 17:21

È attraverso la pubblicazione di un avviso di indizione di una “istruttoria pubblica finalizzata all’individuazione di soggetti disponibili alla coprogettazione e gestione in partnership di un centro per la prima infanzia e servizi alla famiglia” che il Comune di Vimercate vuole rilanciare il servizio dell’asilo nido presso la propria struttura di via XXV Aprile, 18 a Vimercate, ovvero l'ex nido Girotondo.

Ex nido Girotondo a Vimercate: il comune cerca soggetti per la gestione

L’avviso, pubblicato sull’albo pretorio, è dedicato agli enti del Terzo Settore che si rendono disponibili a
coprogettare e a gestire in partnership con il Comune i servizi per prima infanzia sperimentando anche nuovi ambiti di intervento e progettualità.
Tutta la documentazione è disponibile anche sul sito comunale: sono stati dettagliati i diversi ambiti di intervento sia relativi agli obiettivi della coprogettazione, al budget disponibile, al piano economico, alle modalità riguardanti il personale che si occuperà della gestione sia per quanto riguarda la progettazione.

L’Amministrazione, che vuole comunque prestare attenzione al tema dell’occupazione, ha previsto nei
documenti della coprogettazione la possibilità che il partner, se lo riterrà, possa fare ricorso al personale
educativo che era stato impiegato dai precedenti gestori del ex nido Girotondo.
Da sottolineare il ruolo del tavolo di progettazione che avrà il compito di definire tra Comune ed ente del
terzo settore il progetto finale.

Il tavolo di progettazione

Il tavolo di progettazione sarà la sede del confronto tra ente pubblico e partner che partirà dal progetto di massima presentato da quest’ultimo e valuterà in modo partecipato, per tutta la durata della gestione, il percorso e gli esiti dell’attività e in caso interverrà nell’affinamento del progetto in relazione agli elementi emergenti in corso di sviluppo del percorso.
Al tavolo di coprogettazione farà parte il personale dell’Ufficio Istruzione e Servizi Sociali di Comune di
Vimercate, dal coordinatore del servizio del partner e/o da un operatore del servizio individuato dal partner e da una o più assistenti sociali del Comune di Vimercate.

Canone di locazione e risorse

L’immobile destinato alla attività si trova in via XXV Aprile 18, di proprietà del Comune di Vimercate viene
messo a disposizione in comodato gratuito insieme a tutti gli arredi, attrezzature e materiali di cui la struttura è dotata e che successivamente potrà essere integrata da parte del concessionario. Dal punto di vista economico il valore del canone di locazione ammonta a € 37.200 annui ed è oggetto della successiva coprogettazione e costituirà una parte del cofinanziamento del Comune di Vimercate. Il canone di locazione qui sopra indicato farà parte del budget iniziale complessivo annuo di riferimento per le attività derivanti dalla coprogettazione pari ad almeno € 500.000.00 che corrisponde a una stima delle
spese di gestione del nido e delle attività integrative che qualificheranno il servizio per le famiglie.
In tutto per il quinquennio di coprogettazione le risorse ammonteranno ad almeno € 2.500.000 derivanti sia dal Comune che cofinanziate dal partner.

Il bando

Nel bando sono specificati in dettaglio i requisiti di idoneità professionale, di capacità economica finanziaria, tecnico professionale e saranno valutate anche le precedenti esperienze di gestione di servizi per la prima infanzia nei 3 anni 2017/18, 2018/19 e 2019/20, con l’indicazione del tipo di servizio, degli importi, delle date e del destinatario e la disponibilità, al momento della presentazione del progetto, di una sede nell’ambito territoriale del vimercatese o disponibilità ad aprire una sede operativa nell’ambito territoriale vimercatese entro 30 giorni dalla sottoscrizione della convenzione.
Gli enti del terzo settore interessati dovranno inviare entro le ore 12.00 di venerdì 29 ottobre 2021 - obbligatoriamente via PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.vimercate.mb.it la propria domanda, in conformità agli allegati (che trovate qui), firmata digitalmente dal legale rappresentante dell'Impresa interessata.

Necrologie