Attualità
L'allarme di Coldiretti

Fa troppo caldo, le api di Trezzo sull'Adda sono già uscite dagli alveari

Coldiretti lancia l'allarme: il caldo anomalo di queste settimane ha risvegliato gli insetti impollinatori con alcuni mesi d'anticipo

Fa troppo caldo, le api di Trezzo sull'Adda sono già uscite dagli alveari
Attualità Trezzo, 11 Gennaio 2023 ore 10:20

Fa troppo caldo, e le api e gli altri insetti impollinatori sono già tornati nei campi per cercare fiori. E' l'allarme lanciato in queste ore da Coldiretti Lombardia, a seguito di un monitoraggio sugli effetti del cambiamento climatico nelle nostre campagne.

A Trezzo sull'Adda le api sono già uscite dagli alveari

Un caldo anomalo e fuori stagione, che ha risvegliato e disorientato le api di Trezzo sull'Adda. A raccontarlo è stato Raffele Dondoni, apicoltore sul territorio:

Normalmente in questo periodo le api dovrebbero ammassarsi tra loro per scaldarsi all’interno dell’alveare - ha spiegato Dondoni - Invece sentono che all’esterno le temperature sono quasi autunnali e volano in giro. Non trovando nulla con cui alimentarsi, però, vanno in crisi di fame. Bisogna quindi tenerle sotto controllo, molto più che in un inverno normale, e vanno nutrite con composti di acqua, zucchero e miele per evitare di perderle.

Un dicembre "torrido", con 2 gradi in più rispetto alla media

Proprio in questi giorni Coldiretti regionale ha diffuso i dati raccolti dall'Isac, l'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima. Secondo gli esperti, nel mese di dicembre 2022, in Italia, è stata registrata una temperatura superiore di 2,09 gradi rispetto alla media storica.

Non solo: il caldo torrido ha reso il 2022 l’anno "più bollente" dal 1800, con una media superiore di 1,15 gradi e la caduta del 30% di precipitazioni in meno.

Seguici sui nostri canali
Necrologie