Attualità
Sviluppo

"Facciamo il Centro", il progetto che punta a far rinascere il centro storico di Limbiate

E' stato approvato ieri sera, lunedì 25 luglio, durante la seduta di Giunta comunale e parteciperà al bando di Regione Lombardia “Sviluppo dei Distretti del Commercio 2022-2024”

"Facciamo il Centro", il progetto che punta a far rinascere il centro storico di Limbiate
Attualità Desiano, 26 Luglio 2022 ore 18:05

Ripopolare il centro, riportare i cittadini a vivere il centro storico, sostenere la ripresa commerciale e il recupero degli spazi. Con questo obiettivo è stato approvato ieri sera, lunedì 25 luglio, durante la seduta di Giunta comunale a Limbiate, il progetto “Facciamo il Centro – Dal commercio alla nuova città”, sviluppato nell’ambito del Distretto urbano del Commercio, con l’obiettivo di far rinascere il centro storico limbiatese.

"Facciamo il Centro", il progetto che punta a far rinascere il centro storico di Limbiate

“Un progetto che si basa su due importanti punti di partenza – spiega l’Assessore al Commercio Cinzia Galli – da una parte il tessuto produttivo della nostra città, permeato da sempre dalla grande capacità imprenditoriale dei limbiatesi, dall’altra l’attrattività del centro storico. Partendo da questi aspetti positivi, abbiamo poi analizzato le problematicità e gli ostacoli da superare, primo tra tutti il rischio di desertificazione a causa del numero di negozi sfitti, elaborando di conseguenza le diverse strategie di intervento”.

“È fondamentale, soprattutto, riportare le persone, i nostri concittadini, a vivere i luoghi del centro e quindi a riappropriarsi della loro città, intesa non soltanto come luogo per gli acquisti e per accedere ai servizi, che rimangono comunque aspetti fondamentali, ma anche come luogo di incontro e di socialità. Nell’epoca dei social e del cosiddetto metaverso, ritengo un compito molto importante, per la politica, favorire metodi più tradizionali e ‘umani’ di contatto e conoscenza tra le persone, quelli che sono sempre stati alla base delle nostre comunità” aggiunge l’Assessore.

Come si articola il progetto e quali interventi prevede

“Il progetto di sviluppo del centro storico limbiatese si articola, in concreto, su quattro modalità operative: la valorizzazione dei collegamenti tra le frazioni; la valorizzazione delle vocazioni storiche; sinergia tra le attività economiche del distretto urbano e il tessuto produttivo; infine, lo sviluppo di progetti di filiera sostenibile” sottolinea ancora Galli.

Gli interventi specifici del progetto prevedono, tra gli altri, un “Bando Imprese”, con contributi per favorire e incentivare lo sviluppo delle attività economiche, al quale si aggiunge un intervento di “Fiscalità di Vantaggio”, che prevede agevolazioni fiscali a sostegno delle imprese presenti e nuove imprese che vorranno insediarsi nel territorio comunale, sulla linea di quanto finora fatto per fare fronte all’emergenza da Covid-19 a sostegno delle attività.

Sul fronte dell’attrattività del territorio, sono previsti interventi che puntano alla riqualificazione e allo sviluppo dell’asse storico centrale, con la creazione di un percorso che colleghi le ville storiche e le altre testimonianze della storia limbiatese. Molto interessante la misura “Layout vetrine spazi sfitti”, che prevede interventi per riqualificare, a partire dall’aspetto visivo, le aree caratterizzate da locali sfitti, posizionati in particolare al piano terra.

Gli eventi sul territorio e la formazione

Quindi l’importante aspetto dell’Animazione territoriale, articolata negli eventi Estate Limbiatese, Natale Limbiatese, Limbiate in Fiore, Open day dello Sport, Eventi in Villa, Rievocazione Storica in Villa, con l’obiettivo di aumentare l’attrattività del Distretto Urbano del Commercio di Limbiate e allo stesso tempo coinvolgere e creare sistemi di rete tra operatori commerciali e momenti di incontro e condivisione.

Non mancano corsi di formazione alle imprese, con l’obiettivo di mantenere una costante attività di formazione all’interno del Distretto, affiancando i commercianti a figure che possano formarli in comunicazione strategica, marketing e presenza digitale, e il supporto allo Sviluppo di Reti di Imprese per la valorizzazione di filiere locali.

Per gestire lo sviluppo del progetto, verrà quindi individuata la figura del Manager di Distretto, in un’ottica di gestione coordinata del territorio e di aumento della competitività delle attività economiche urbane insediate al suo interno. Una figura esterna alla pubblica amministrazione ed individuata attraverso i criteri esplicitati nel protocollo di intesa, si ritiene debba avere una funzione di regia unitaria e coordinata del distretto e di referente per i rapporti con la pubblica amministrazione.

Il progetto per Limbiate parteciperà al bando di Regione Lombardia “Sviluppo dei Distretti del Commercio 2022-2024”. Il contributo richiesto per la sua attuazione ammonta a 630mila euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie