Attualità
Auguri!

Festa alla RSA San Pietro: Albertina compie 101 anni. Il suo segreto? "Prendere solo il lato buono della vita"

Tranne una piccola parentesi a Marsiglia, ha sempre abitato nel quartiere San Biagio di Monza.

Festa alla RSA San Pietro: Albertina compie 101 anni. Il suo segreto? "Prendere solo il lato buono della vita"
Attualità Monza, 04 Maggio 2022 ore 14:31

Festa alla San Pietro per i 101 anni di Albertina. Compleanno festeggiato prima in famiglia e poi alla RSA San Pietro dove vive da alcuni anni.

Festa alla RSA San Pietro: Albertina compie 101 anni

Albertina ha gli occhi vispi, furbi, allegri. Cammina da sola, non ha bisogno di ausili. “ E devi vedere come fa ginnastica” afferma la fisioterapista che la segue durante gli esercizi. Legge molto, guarda poco la TV, solo i telegiornali.
La sua attività preferita è la lettura. Preferisce i romanzi, “si, perché raccontano la vita”. Mostra con disinvoltura l’ultimo libro che sta leggendo: La Sinfonia del vento di Maura Maffei. Indossa gli occhiali, che usa solo per leggere, per il resto non ne ha bisogno, ed apre una pagina a caso.

“I libri li sceglie lei – precisa Annalisa Moraglia, educatrice della San Pietro – non siamo noi a suggerire i titoli e neanche le letture. I volumi li porta da casa”. Una figlia, un nipote ed una pronipote, sono i gioielli di Albertina di cui va fiera e ne parla con orgoglio.

Una vita vissuta a Monza, con una piccola parentesi a Marsiglia

Albertina faceva la sarta. Lavorava in proprio per i suoi clienti nella sua casa di Monza, nel quartiere San Biagio, ma nel corso della sua vita ha vissuto alcuni anni anche a Marsiglia.  Una vita fatta di tante gioie e qualche tristezza,  a cavallo di due secoli, e tanti i ricordi da raccontare ovviamente.

Come si senti dopo aver tagliato questo traguardo?
Ho compiuto 101 anni e devo dir la verità: non li sento!

Il ricordo più bello?
Tanti! La nascita di mia figlia Luisa". Mentre quello più brutto "La morte di mia mamma. Per fortuna mia zia mi ha preso con sé e per un periodo ho vissuto a Marsiglia, con i cugini.

La guerra?
E’ un ricordo lontano. Grazie alla zia, che mi ha portato a Marsiglia, ne sono stata appena sfiorata.

Ha viaggiato?
Si tanto! - racconta Albertina che non spiega come la sua città preferita sia Parigi, "ma in verità la città più bella è Roma!"

Come si trova alla San Pietro?
Bene. Trascorro molto tempo della mia giornata a leggere. Qui mi vogliono tutti molto bene.
Il suo segreto?
Non ne ho!
Non ci crediamo … La lettura?
Si, forse … Prendere il lato buono della vita, lasciare stare le brutture dell’esistenza … Auguro a tutti una vita lunga e felice.

Le foto

Di seguito alcune foto dei festeggiamenti presso la Rsa San Petro di Monza:

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie