Attualità
Desio

Festa patronale e solidarietà con la torta del cuore

Per l’edizione 2021 il ricavato sarà devoluto al reparto di pediatria dell’ ospedale di Desio per acquisto di materiale, ricco il programma di iniziative.

Festa patronale e solidarietà con la torta del cuore
Attualità Desiano, 29 Settembre 2021 ore 13:45

Desio si prepara a vivere la sua Festa Patronale. Il centro storico e Villa Tittoni saranno di nuovo protagonisti dal 2 al 4 ottobre con iniziative e intrattenimenti di vario genere, e, come da tradizione, sarà misurata e distribuita la torta del cuore. Un’iniziativa solidale che ogni anno accompagna le celebrazioni con un tocco di dolcezza. Per l’edizione 2021 il ricavato sarà devoluto al reparto di pediatria dell’ ospedale di Desio per acquisto di materiale. Una festa sempre nel rispetto delle disposizioni anti-Covid, ma in grado di continuare a offrire alla cittadinanza momenti di intensa partecipazione.

La festa patronale nella prima domenica di ottobre

E' la Madonna del Rosario, che cade la prima domenica del mese di ottobre e si festeggia il lunedì successivo. Quest'anno si festeggia lunedì 4 ottobre, giorno in cui anche gli uffici comunali rimarranno chiusi (l'Ufficio di Stato civile sarà aperto dalle 9 alle 10 per le sole denunce di morte), compresa la biblioteca di via Cavalieri di Vittorio Veneto. L’ufficio Elettorale resta aperto, per i soli adempimenti di voto, dalle 8.30 alle 12.30.

La torta del cuore

E' l'iniziativa solidale che ogni anno accompagna le celebrazioni con un tocco di dolcezza. Per l’edizione 2021 la torta sarà ripartita in diverse zone del centro. Anche per questioni legate alla sicurezza, i punti di distribuzione saranno corso Italia angolo via Fratelli Cervi, via Garibaldi angolo via Borghetto e piazza Santa Maria, mentre in piazza Conciliazione verrà allestito un punto informazioni e vendita biglietti. Il dolce potrà essere ritirato nelle giornate di sabato 2 ottobre dalle 15 alle 18.30, domenica 3 dalle 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30, lunedì 4, solo in piazza Conciliazione, 4 dalle 14.30 alle 17.

Il programma di iniziative

Durante il weekend sarà possibile ammirare installazioni diffuse in diversi luoghi della città, che sarà animata anche con esposizioni, bancarelle alimentari e hobbisti, sempre sull’asse della cultura e del commercio in via Garibaldi e in corso Italia. Sabato 2 ottobre dalle 14 alle 19 sarà possibile effettuare un giretto con il trenino in via Garibaldi e Corso Italia, a cura dell’Associazione Contrada San Pietro e Paolo. Alle 16 è in programma un concerto itinerante del Corpo Musicale Città di Desio diretto dal Maestro Gioacchino Burgio, alle 17 in piazza Conciliazione si esibirà l’artista Jorik in uno spettacolo di discipline aeree circensi di equilibrismo, alle 17.45, invece, in Largo Alpini si potrà assistere a "Grande, grande, grande", un tributo a Mina, accessibile solo con Green Pass in base alle disposizioni vigenti. Alle 21, presso il Teatro in centro si terrà lo spettacolo teatrale "Viva la vida!", a cura del Coro Santuario del Crocefisso, nell’ambito del progetto "Salviamo la Cupola".

Giro per Desio con la Pro Loco

La Pro Loco di Desio alle 9.30 proporrà l’iniziativa "Quattro passi per Desio", un giro turistico della città della durata di 7 ore, incluso il pranzo. Prenotazione obbligatoria su http://www.villeaperte.info. Info prezzi e orari sul sito. Domenica 3 alle 16 sul sagrato della Basilica, in piazza Conciliazione, si esibirà un concerto del Corpo Musicale Città di Desio. Per Ville Aperte in Brianza continuano le visite guidate in Villa Tittoni, per info e prenotazioni. Fino al 3 ottobre, poi, in Villa Tittoni (sale Nobili) sarà possibile visitare la mostra fotografica "In Afghanistan", a cura di Emergency. Sino al 10 ottobre, invece, presso le sale espositive al primo piano della Villa, sarà visitabile la mostra "Città sospese", a cura di Elena Galimberti e della curatrice Federicapaola Capecchi. Entrambi gli appuntamenti sono con ingresso gratuito, secondo orari stabiliti e consultabili sul sito di Ville Aperte. In caso di maltempo il programma potrà subire variazioni.

Necrologie