Attualità
In vista del 2022

Festività all'insegna dei lavori per il Comune di Mezzago

Importanti interventi di manutenzione straordinaria alla scuola dell'infanzia "Mario Lodi".

Festività all'insegna dei lavori per il Comune di Mezzago
Attualità Vimercatese, 01 Gennaio 2022 ore 18:00

Festività al'insegna dei lavori per il Comune di Mezzago. Hanno preso il via importanti interventi di manutenzione straordinaria alla scuola dell'infanzia "Mario Lodi", ma non solo.

Il primo ambito di intervento

Sono due gli ambiti di intervento annunciati dal Comune di Mezzago. Nei giorni scorsi, infatti, l’Amministrazione comunale ha annunciato l’apertura di due importanti cantieri, che andranno a risolvere altrettanti criticità.

"In questi giorni sono in corso i lavori di ricalibrazione del fosso scolmatore di Mezzago, opera fondamentale per proteggere l’abitato dall’acqua proveniente dai campi a nord in caso di maltempo - si legge in una nota diramata dall’Amministrazione comunale mezzaghese - I lavori, di importo complessivo pari a 140.000 euro, riguardano la sistemazione delle opere di presa e di scarico, la ricalibratura del fondo e la posa di manufatti che aiutano a sostenere le sponde più ripide, evitare l’interramento e migliorare lo scarico delle acque nel torrente cava. I lavori hanno inoltre permesso di mettere in luce degli scarichi non autorizzati, con il conseguente avvio delle pratiche per la sistemazione e regolarizzazione dei canoni di polizia idraulica".

I lavori a scuola

Il secondo intervento, che ha preso il via sempre nei giorni scorsi, ha invece riguardato la manutenzione straordinaria della scuola dell’infanzia "Mario Lodi".

"E’ in corso un'attività di messa in sicurezza delle vasche di raccolta delle acque meteoriche antistanti l'ingresso della scuola - specifica il Comune - Le vasche verranno sottoposte a manutenzione, riempite con materiali appositi che permetteranno di mantenere la funzione di drenaggio delle acque piovane e saranno poi ricoperte di sassi a completamento decorativo, in linea con gli altri esistenti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie