Attualità
Verano Brianza

Giovane veranese firma le scenografie nell'ultimo film di Pupi Avati

Occasione di lavoro davvero importante per Mattia Federici

Giovane veranese firma le scenografie nell'ultimo film di Pupi Avati
Attualità Caratese, 30 Giugno 2022 ore 11:49

Occasione di lavoro davvero importante per Mattia Federici, 35 anni, di Verano, che si è occupato della scenografia nell'ultimo film di Pupi Avati, "Dante" che sarà in tutte le sale cinematografiche a settembre.

Da Verano a Macerata

Ha lasciato la sua famiglia e i suoi amici veranesi, per amore, trasferendosi a Macerata e proprio lì, Mattia Federici, 35 anni, ha trovato la sua fortuna... anche lavorativa.
Gli studi, prima all’Accademia di Brera per tre anni e poi il biennio all’Accademia di Macerata, insieme a nuove conoscenze ed esperienze teatrali, l’hanno portato fino a lavorare, nei mesi scorsi, con il noto e stimato regista Pupi Avati. E’ proprio il veranese, infatti - insieme alla collega Laura Perini, entrambi ex allievi dell’Accademia - ad aver firmato le scenografie dell’ultimo film del regista, «Dante».

L'occasione da prendere al volo

«E’ arrivato tutto per caso, grazie ad una serie  di fortunate coincidenze che se non ci fossero state non avrei avuto questa straordinaria opportunità - ha raccontato al telefono Mattia, mentre da Verano rientrava a Macerata, dopo aver partecipato ad un matrimonio - Ho studiato a Milano, poi ho concluso il biennio dell’Accademia a Macerata, per amore, e da lì non mi sono più mosso. Vivo felicemente al mare da 5 anni. Ho lavorato in teatro, che resta il mio primo grande amore e l’anno scorso, ad aprile è arrivata questa splendida occasione con Pupi Avati».
Occasione che il giovane scenografo non si è fatto sfuggire: «Tutta l’ideazione scenografica è mia e di Laura Perini - racconta - abbiamo iniziato il progetto a metà giugno del 2021. Siamo stati per sei settimane in Umbria dove è stato girato il film, a Bevagna, poi a CineCittà e nel Viterbese. E’ stata una lavorazione importante che si è conclusa a settembre dell’anno scorso e tra pochi mesi, proprio a fine settembre, il “Dante” di Pupi Avati con le nostre scenografie uscirà nei cinema. Sono molto felice. E’ stata un’esperienza bella e molto faticosa, il lavoro più importante che ho realizzato fino ad ora».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie