Attualità
Lesmo

Gomiti alti nel weekend: le bottiglie di birra finiscono tutte... nei campi

L'incredibile raccolto di inizio settimana di Giovanni Motta, lo spazzino volontario che si occupa di tenere pulito il proprio paese

Gomiti alti nel weekend: le bottiglie di birra finiscono tutte... nei campi
Attualità Vimercatese, 17 Ottobre 2022 ore 16:49

Nel weekend, è noto, si tende sempre a lasciarsi un po' andare. Ma evidentemente qualcuno è andato un po' troppo oltre. Lo sa bene Giovanni Motta, lo spazzino volontario di Lesmo, che durante il suo consueto giro di pulizia di inizio settimana è tornato a casa con un decine di bottiglie di birra rinvenute nei campi vicino a casa sua.

Nei campi di Lesmo fioriscono... bottiglie di birra

Residente in via Vico, il signor Motta si occupa periodicamente di tener pulita non solo la sua via, ma anche quelle dei dintorni. E prima che il cosiddetto "plogging" fosse di moda, il 70enne lesmese si era già fabbricato in casa il proprio kit per la pulizia con tanto di bidone a rotelle con la scritta "Lesmo is green". Peccato però che qualcuno il suo motto non lo abbia proprio capito. Ed ecco che questa mattina, lunedì 17 ottobre, al termine del giro di inizio settimana, il volontario è incappato in un bottino piuttosto particolare, con decine di bottiglie di birra rinvenute tra via Marina, via Ratti e viale Brianza, tutte gettate a bordo strada oppure nei campi circostanti.

L'esempio di Giovanni

I contenitori sono stati ovviamente raccolti a messi al proprio posto, accanto a un cestino in attesa di essere ritirati dagli operatori. Insomma, non certo uno bello spot per Lesmo, un paese sicuramente ancora molto verde, ma in cui purtroppo abbondano fin troppi incivili. Ma fortunatamente ci sono anche persone come Giovanni, vero esempio di appartenenza e senso civico, che ha deciso di mettere a disposizione il proprio tempo per rendere ancor più bello e decoroso il proprio paese. Tanto da meritare, alcuni anni fa, persino la benemerenza civica. Perché in fondo, se "Lesmo is green", è forse anche un po' merito suo.

Seguici sui nostri canali
Necrologie