Attualità
I numeri della sicurezza

Gran Premio, un evento straordinario anche sul fronte sicurezza: tutti i numeri

Impiegate 969 unità di personale nei servizi operativi e 96 unità nelle attività di supporto tecnico e organizzativo ed utilizzati oltre 110 mezzi tra auto e motoveicoli.

Gran Premio, un evento straordinario anche sul fronte sicurezza: tutti i numeri
Attualità Monza, 14 Settembre 2021 ore 14:17

Il Gran Premio d’Italia di Formula uno a Monza è da sempre un evento straordinario per la città e per gli appassionati. E’ un evento straordinario anche per gli uomini e le donne della Polizia di Stato e delle altre Forze di Polizia che sono chiamati a garantire la sicurezza e l’ordine pubblico durante i tre giorni della manifestazione.

Sicurezza durante il Gran Premio, tutti i numeri

A fare il punto sui controlli e sulla sicurezza nel corso del weekend appena trascorso è stata la Questura di Monza e Brianza che ha ribadito come l'intera manifestazione sportiva, compresi tutti i suoi eventi collaterali, si sia svolta  in una cornice di assoluta sicurezza grazie ad un’articolata serie di servizi disposti con ordinanza del Questore di Monza e della Brianza, in perfetta sinergia con i Comandi Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e con il concorso di aliquote di personale del Corpo di Polizia Penitenziaria e della Polizia Provinciale.

Personale impiegato

Sono state complessivamente impiegate 969 unità di personale nei servizi operativi e 96 unità nelle attività di supporto tecnico e organizzativo ed utilizzati oltre 110 mezzi tra auto e motoveicoli. A supporto delle unità di Polizia territoriali e dei Reparti inquadrati di rinforzo inviati dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, specializzati per l’ordine pubblico, sono state impiegate unità delle Polizia Stradale e della Polizia Scientifica, pattuglie di polizia del Reparto a cavallo, equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e delle S.I.O., unità cinofile e teams di artificieri della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri oltre alle unità antiterrorismo (le U.O.P.I. della Polizia di Stato e le S.O.S. dei Carabinieri).

Inoltre, al fine di poter gestire al meglio tutte le fasi di afflusso e deflusso degli spettatori, è stato impiegato anche un elicottero della Polizia di Stato del 2° Reparto volo di Malpensa che ha effettuato riprese televisive dall’alto inviando le immagini in tempo reale alla “Sala operativa interforze” allestita presso la Centrale Operativa della Questura di Monza e della Brianza

Necrologie