Attualità
Vimercate

I disturbi del comportamento alimentare spiegati ai ragazzi

I disturbi del comportamento alimentare spiegati ai ragazzi: incontro con gli specialisti per gli studenti dell’Istituto scolastico "Floriani".

I disturbi del comportamento alimentare spiegati ai ragazzi
Attualità Vimercatese, 10 Novembre 2022 ore 16:32

I disturbi del comportamento alimentare spiegati ai ragazzi: incontro con gli specialisti per gli studenti dell’Istituto scolastico "Floriani".

Una quarantina di ragazzi, per lo più studenti della scuola superiore "Floriani", parteciperanno all’incontro con una serie di specialisti della fondazione "Ananake" e di Asst Brianza dove l’oggetto della discussione saranno i disturbi alimentari, una piaga che continua a colpire i giovanissimi e che si è acuita con il lockdown.

Appuntamento per martedì 15 novembre

L’appuntamento è per martedì 15 novembre alle 9.30 presso la Casa della Comunità a Vimercate, dove peraltro è collocata in questi giorni la mostra "Io non esisto" che terminerà il 19 novembre.

La mostra è parte integrante del progetto di promozione della conoscenza di questi disturbi che da anni affliggono bambini e giovanissimi. Bisogna soffermarsi sul fatto che la pandemia da Covid 19 ha appiattito le differenze tra i sessi coinvolti in questi disturbi e che anche l’età media si è notevolmente abbassata, infatti ne soffrono molti pre-adolescenti dai 12-13 anni ma l’inizio è sempre più precoce con l’insorgenza in piccoli di 8-9 anni.

L'incontro con gli esperti

Le classi del Floriani presenti saranno due quinte dell’indirizzo “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale” e saranno accompagnati dalla Prof.ssa Emanuela Sala e da altri suoi colleghi. Le esperte che interverranno saranno la psicologa e psicoteraputa Nikla Bene assieme a due neuropsichiatre dell’Asst Brianza Paola Dellacasa e Giulia Mantegazza. Proprio quest'ultima opera da qualche mese nel reparto di pediatria dell’ospedale di Vimercate. Reparto che nel 2022 ha ricoverato 25 ragazzi affetti da questi disturbi.

Seguici sui nostri canali
Necrologie