Menu
Cerca
Cesano Maderno

Il Centro anziani è chiuso, giardinetto in balia dei vandali

L'Amministrazione comunale costretta a farsi carico di un intervento di pulizia straordinaria dell'area verde.

Il Centro anziani è chiuso, giardinetto in balia dei vandali
Attualità Seregnese, 03 Giugno 2021 ore 16:48

Con il Centro anziani chiuso da un anno e mezzo causa Covid-19, il giardinetto pubblico accanto finisce in balia dei vandali. Succede a Binzago di Cesano Maderno, dove l'Amministrazione comunale ha iniziato ieri un intervento di pulizia straordinaria per ridare decoro all'area.

Giardinetto in balia dei vandali

E' iniziato ieri, lunedì, e andrà avanti anche oggi, martedì 1 giugno 2021, l'intervento di pulizia straordinaria del giardinetto pubblico di via Romagnosi attiguo alla sede dell'Associazione anziani di Cesano Maderno.  Un primo di due interventi che ridaranno decoro all'area verde in tempo per il 1 luglio, quando i Centri anziani potranno riaprire le porte dopo la chiusura iniziata nel febbraio dell'anno scorso. L'accordo è stato preso nei giorni scorsi dal Comune e dall'Associazione anziani.

Degrado, rifiuti e teppismi

La manutenzione ordinaria del giardinetto, da convenzione con il Comune, è in carico all'Associazione anziani, che però negli ultimi mesi, causa chiusura del Centro e defezioni varie dei volontari, è stata costretta a interrompere l'impegno. Il risultato? Rifiuti dappertutto, tendone (in uso agli Anziani) squarciato in più punti, cocci di bottiglie rotte sul prato, panchine distrutte ed erba cresciuta a dismisura. “Da quando non possiamo più garantire il presidio ci sono ragazzi che entrano al giardinetto e bivaccano indisturbati fino a tarda sera” lamentano i volontari dell'Associazione, alle prese con la conta dei danni: l'allestimento del tendone per il ballo e le iniziative estive era costato 12mila euro, anni fa.

Il dibattito politico

Le pessime condizioni del giardinetto non sono sfuggite alla Lega. "E' una vergogna che un giardino pubblico con i giochi per bambini sia in queste condizioni - lamenta la capogruppo in Consiglio, Marina Romanò - L'Amministrazione intervenga subito". Replica l'assessore Pietro Nicolaci: "Ho già concordato con l'Associazione anziani un doppio intervento di pulizia straordinaria". Non è la prima volta che il giardinetto pubblico di via Romagnosi a Binzago viene preso di mira dai teppisti. 

Necrologie