Attualità
Ecco a chi è rivolta l'iniziativa e come partecipare

Il Comune cerca nuovi nonni civici per la sicurezza degli alunni

I volontari saranno impegnati all’ingresso e all’uscita delle scuole di Monza

Il Comune cerca nuovi nonni civici per la sicurezza degli alunni
Attualità Monza, 29 Ottobre 2021 ore 17:16

Il Comune cerca nuovi nonni civici. È pronto a ripartire il progetto  volto a reclutare volontari che, muniti di apposita pettorina e tessera di riconoscimento, garantiranno la sicurezza degli alunni durante l’ingresso e l’uscita dalle scuole di Monza.

Il Comune cerca nuovi nonni civici

Il compito dei nonni civici, coordinati dal Comando di via Marsala, sarà quello di accompagnare gli alunni delle scuole nella fase di attraversamento della strada per prevenire possibili situazioni di pericolo che possono mettere a rischio la loro sicurezza durante l'ingresso e l'uscita dagli istituti scolastici. I volontari saranno impegnati nella scuola più vicina alla loro residenza o, comunque, nel quartiere in cui vivono.

Ecco le scuole coinvolte

Prima di diventare operativi dovranno frequentare presso la sede della Polizia Locale un corso di formazione  due mezze giornate durante il quale saranno date tutte le informazioni in merito al servizio di svolgere. Concluso il percorso di formazione, i nuovi «nonni civici» affiancheranno gli altri otto che già prestano servizio presso le scuole Zara, Bellani, Rodari, Pianeta Azzurro, Anzani, Omero, Pertini e Munari. A tutti i nonni civici è garantita la copertura assicurativa contro gli infortuni.

Chi può diventare volontario

L’avviso pubblico è rivolto a tutti i cittadini tra i 50 e i 75 anni residenti o domiciliati a Monza. Per iscriversi bisogna recarsi presso lo Sportello al cittadino in piazza Carducci (lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 13, giovedì dalle 8.30 alle 16; sabato dalle 8.30 alle 12) oppure presso il Centro Civico del loro quartiere o presso il Comando della Polizia Locale (via Marsala, 13 - tel. 039/28.16.207 - 229 - email plstaff@comune.monza.it) entro il 28 febbraio.
"L’attività dei  nonni civici è di fondamentale supporto a quella della Polizia locale per facilitare l’entrata e l’uscita dalle scuole degli alunni nei momenti di intenso traffico, oltre a essere anche un’attività educativa per quel che riguarda il rispetto delle regole del Codice della strada - ha fatto sapere l'assessore alla Sicurezza Federico Arena – Sono figure di riferimento utili, conosciute ed affidabili per le bambine e i bambini della scuola, per i loro genitori e per gli insegnanti. Il loro contributo è fondamentale per rafforzare il senso di comunità, dedicare il proprio tempo libero ai bambini significa investire sul futuro".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie