Attualità
Cesano Maderno

Il cordoglio del sindaco per la morte di Angelo Galletti. Domani i funerali

"Grazie ai ricordi che ha tramandato, la nostra memoria storica si è arricchita di conoscenze e di commozione".

Il cordoglio del sindaco per la morte di Angelo Galletti. Domani i funerali
Attualità Seregnese, 03 Ottobre 2022 ore 17:24

Si terranno domani, martedì 4 ottobre, nella chiesa parrocchiale di Santo Stefano a Cesano Maderno i funerali di Angelo Galletti, ultimo reduce della Campagna di Russia, venuto a mancare nel pomeriggio di sabato 1 ottobre. 

Il cordoglio del sindaco per la morte di Angelo Galletti. Domani i funerali

A poche ore dalla scomparsa anche il sindaco di Cesano Maderno ha voluto ricordarlo e rendergli omaggio indossando la fascia tricolore e portando alla famiglia le condoglianze personali e dell'intera amministrazione comunale.

 “Ho portato alla famiglia del signor Angelo le condoglianze e la vicinanza mie personali, dell’Amministrazione comunale e di tutta città - ha detto il sindaco Gianpiero Bocca. Con lui scompare un simbolo, il testimone di un’impresa tanto tragica quanto eroica. Ma grazie ai ricordi che ha tramandato, la nostra memoria storica si è arricchita di conoscenze e di commozione per i tanti che non sono tornati, morti in battaglia o di stenti. Domani ai funerali il Comune di Cesano Maderno sarà presente, rappresentato anche dal nostro Gonfalone”.

Una durissima esperienza al fronte

Angelo Galletti fu inviato sul fronte russo nel marzo del 1942, dove rimase finché venne rimpatriato per motivi di salute. Un periodo durissimo, in cui lui e i suoi compagni dovettero combattere anche contro la fame e il gelo. Si è sempre ritenuto fortunato per essere riuscito a tornare e, nonostante i suoi 101 anni, non ha mai dimenticato neanche un dettaglio dei lunghi e dolorosi mesi trascorsi sul suolo russo.

Dopo la guerra, Angelo Galletti ha trascorso una vita normale a Cesano, formando una famiglia, lavorando e dedicandosi anche a compiti che lo hanno reso attivo nella vita della comunità cesanese, come il canto nella corale della Chiesa di Santo Stefano o l’impegno all’interno dell’AC Cesano.

"Mancherà a tutti noi, Cesano non lo dimenticherà" - si legge a chiusura del comunicato dell'Amministrazione comunale.

Seguici sui nostri canali
Necrologie