Attualità
Mattinata di festa

Il corpo di Polizia locale Brianza Est celebra San Sebastiano e la nuova convenzione

Tradizionale appuntamento con i sindaci dei Comuni di Cavenago, Bellusco, Mezzago e Ornago.

Il corpo di Polizia locale Brianza Est celebra San Sebastiano e la nuova convenzione
Attualità Vimercatese, 21 Gennaio 2023 ore 13:43

Mattinata di festa per il festa per il corpo di Polizia locale Brianza Est. Gli agenti, guidati dal Comandante Alessandro Benedetti, hanno celebrato San Sebastiano incontrando come da tradizione i sindaci dei quattro Comuni facenti parte della Convenzione recentemente rinnovata.

Prima la Messa nella chiesa parrocchiale

Le celebrazioni hanno preso il via alle 10 nella chiesa parrocchiale di San Giulio, a Cavenago. I sindaci Davide Fumagalli (Cavenago), Mauro Colombo (Bellusco), Massimiliano Rivabeni (Mezzago) e Daniel Siccardi (Ornago), gli agenti di Polizia locale e Provinciale, il Comandante della stazione dei Carabinieri di Bellusco Ivano De Crescenzo, i volontari della Protezione civile e dell'Associazione Carabinieri hanno seguito la Messa celebrata dal parroco don Arnaldo Mavero, ricevendo la benedizione e il ringraziamento per l'importante lavoro svolto sul territorio. Al termine della Messa i presenti si sono spostati nel cortile di Palazzo Rasini, sede del Comune di Cavenago. Qui a prendere la parola sono stati i sindaci, che a loro volta hanno ringraziato il Comandante Benedetti e i suoi uomini, sottolineando l'importanza di aver rinnovato la Convenzione (scaduta al termine del 2022).

"Convenzione fondamentale"

Primo a prendere la parola è stato Davide Fumagalli, sindaco di Cavenago e "padrone di casa".

"Da parte mia non posso che ringraziare la Polizia locale per il grande lavoro svolto sul territorio - ha commentato il primo cittadino cavenaghese - Se non avessimo rinnovato la Convenzione che coinvolge i nostri quattro Comuni sarebbe stato tutto più difficile. Penso a tutti i contributi e ai bandi che riusciamo a intercettare e alle iniziative che si possono creare. Grazie a questa Convenzione riusciamo poi a sentirci più partecipi di un'area più ampia".

"E' bello sottolineare come il perimetro della Convenzione ricalchi quello della nostra Comunità pastorale - ha sottolineato il sindaco di Bellusco Mauro Colombo - E' stato importante e positivo voler continuare su questo percorso. Grazie al Comandante Benedetti, grazie agli agenti e a tutte le persone che quotidianamente si occupano di sicurezza".

"Mi unisco ai ringraziamenti, allargando il grazie alla Protezione civile - ha aggiunto il sindaco di Ornago Daniel Siccardi - Ci tengo poi a precisare che la Polizia locale non è solo sanzioni o verbali, ma è un servizio di prossimità per i nostri cittadini".

"Vi ringrazio per esserci stati sempre, anche nei momenti più difficili - ha dichiarato il primo cittadino di Mezzago Massimiliano Rivabeni - Penso alla pandemia, un periodo durissimo che abbiamo saputo affrontare insieme e da cui siamo usciti rafforzati. Quando è scaduta la Convenzione non ho mai avuto alcun dubbio sul rinnovo. Stare insieme in questo ambito fa la differenza".

1674297786589 (1)
Foto 1 di 5
1674297750571 (1)
Foto 2 di 5
1674297786571 (1)
Foto 3 di 5
Cavenago Corpo di Polizia locale Brianza Est festeggia San Sebastiano
Foto 4 di 5
1674302713944 (1)
Foto 5 di 5

Il grazie del Comandante Alessandro Benedetti

Ultimo a prendere la parola è stato il Comandante Alessandro Benedetti, confermato alla guida del corpo di Polizia locale Brianza Est anche dopo il rinnovo della Convenzione.

"Aver rinnovato la Convenzione è per noi motivo di soddisfazione, significa che qualcosa di buono in questi 7 anni è stato fatto e che ci sono i presupposti per fare ancora tanto in futuro. Oggi sono davvero molto emozionato, non mi aspettavo di vedere così tante persone oggi a questa celebrazione: questo è un dato che testimonia la nostra presenza sul territorio. Siamo tra le gente e per la gente: ciò che conta non sono tanto i verbali, ma ciò che si riesce a fare per i nostri concittadini. Per me e per noi è fondamentale l'ascolto. Sono contento che i sindaci l'abbiano capito e che ancora una volta ci abbiano dato fiducia".

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie