Attualità
Cesano Maderno

Il Covid le ha portato via il papà, lei entra nel Comitato nazionale familiari delle vittime

Elisabetta Stellabotte: "Il 19 novembre ci ritroveremo a Roma per un sit-in pacifico per chiedere al governo una commissione sulla gestione della pandemia".

Il Covid le ha portato via il papà, lei entra nel Comitato nazionale familiari delle vittime
Attualità Seregnese, 10 Novembre 2022 ore 07:30

Antonio Stellabotte, di Cesano Maderno, è morto il 23 marzo 2021, a 77 anni, vittima del Covid. "Solo, senza che mamma o noi figlie potessimo stargli accanto e dargli una carezza", racconta Elisabetta, 49 anni, vicepresidente del Comitato nazionale familiari vittime Covid.

Il Covid le ha portato via il papà

Il Comitato riunisce quelli che si autodefiniscono "gli invisibili": "Siamo figli, mogli, mariti, sorelle, fratelli di persone morte per Covid-19" spiegano sui social. Uomini e donne che sabato 19 novembre si ritroveranno a Roma, dalle 10.30, in piazza Madonna di Loreto, per una manifestazione. "Un sit-in pacifico per chiedere al governo una commissione sulla gestione della pandemia, per fare chiarezza sui protocolli quantomeno discutibili a cui medici e infermieri si sono dovuti attenere. Chiediamo verità e giustizia" spiega Elisabetta.

"Nessuno deve soffrire l'inferno come noi"

"Papà mi ha insegnato tutto, soprattutto l’onestà - continua Elisabetta Stellabotte - Solo una cosa non mi ha insegnato: a vivere senza di lui. Il pensiero che altre famiglie possano provare il dolore che abbiamo provato noi mi devasta. Non deve succedere, mai più.  Il Comitato è il mio ultimo regalo per lui: nessuno me lo riporterà indietro ma voglio che dall’immenso dolore per la sua morte nasca qualcosa di bello per gli altri".

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie