Attualità
Lesmo

Il disegno di Isa sui biglietti della Lotteria Italia

La 51enne Isabella Buffa, non vedente dalla nascita e con una plurimonorazione psicosensoriale, è ospite della Lega del Filo d’Oro

Il disegno di Isa sui biglietti della Lotteria Italia
Attualità Vimercatese, 12 Ottobre 2022 ore 19:01

Dalla Lega del Filo d’Oro alla ribalta nazionale grazie ad una sua opera che è raffigurata su milioni e milioni di biglietti della lotteria Italia 2022.
La protagonista della bellissima storia di speranza che stiamo per raccontarvi è la 51enne Isabella Buffa, non vedente dalla nascita e con una plurimonorazione psicosensoriale.

Dal 2004 Isabella è ospite del centro di Lesmo, nato nel 1967 da Sabina Santili, una donna sordocieca, con l’intento di dare assistenza, educazione, riabilitazione, recupero e valorizzazione delle potenzialità di persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

La sua opera sui biglietti della Lotteria

Il centro ha ben 10 sedi in Italia, tra cui una a Lesmo, dove alloggia Isabella. Isa per un anno ha fatto attività subacquea e anche se ora fa atletica, quello sport e le sensazioni che le ha fatto vivere le sono rimaste nel cuore. Isa così non ha avuto dubbi: quando la Lega del Filo d’Oro le ha proposto di partecipare al concorso per disegnare i biglietti della Lotteria Italia 2022, tema "Disabilità e sport", non ha avuto dubbi su cosa rappresentare. La 51enne è stata accompagnata durante il progetto dall’operatrice Barbara Beretta.

"Sono una tipa tosta, mi piace l'arte... "

"Sono nata in Puglia, in provincia di Bari, ma da quando avevo 4 anni e mezzo vivo a Lesmo - ha raccontato la donna al Giornale di Vimercate - Prima abitavo con i miei genitori, ma da quando ho 33 anni vivo alla Lega del Filo d’Oro. Sono 18 anni che vivo qui. Sono una persona con molti interessi. Sono un “toro”, quindi sono una tipa tosta. Mi piace l’arte, la subacquea, l’atletica e la tecnologia. Rappresentare l’opera non è stato facile, ma con impegno e costanza, spero di esser riuscita a fare un ottimo lavoro.  Dovevo rappresentare uno sport e ho scelto la subacquea che ho praticato e che amo molto. Ho preso due brevetti e ho fatto diverse immersioni in mare con un gruppo di persone vedenti... ".

L'intervista completa a Isabella Buffa la potrete leggere sul Giornale di Vimercate in edicola a partire da martedì 11 ottobre 2022

Seguici sui nostri canali
Necrologie