Sono di Lissone

Il "grazie" ai pompieri che hanno domato l'incendio di Milano

Anche l'ormai ex comandante provinciale ha voluto ringraziarli personalmente per il coraggio e la professionalità dimostrati

Il "grazie" ai pompieri che hanno domato l'incendio di Milano
Attualità Monza, 10 Settembre 2021 ore 14:51

C'erano anche i pompieri di Lissone, l'altra domenica, al lavoro per domare le fiamme nell'incendio che ha divorato un grattacielo nella periferia Sud di Milano.

Pompieri sempre in prima fila

I Vigili del fuoco del distaccamento di viale Martiri della libertà, l'altra domenica erano in prima fila per spegnere il rogo divampato all'interno della Torre dei Moro in via Antonini nel capoluogo lombardo. La Squadra 20, ma anche altri volontari nell'arco della giornata, non ha esitato ad andare in soccorso ai colleghi milanesi impegnati nelle operazioni di spegnimento e messa in sicurezza dell'edificio.

A loro era stato assegnato l'incendio divampato al terzo piano del palazzo. I lissonesi sono poi entrati, casa per casa, per assicurarsi che nessuno fosse rimasto intrappolato negli appartamenti ridotti poi a un cumulo di macerie.

Il ringraziamento

Martedì scorso, in occasione del giro di saluti in occasione del suo trasferimento al Comando di Como, anche l'ormai ex comandante provinciale Claudio Giacalone ha voluto incontrare e congratularsi personalmente con i Vigili del fuoco della Caserma lissonese.

A voi va il mio grazie e di tutto il Comando provinciale di Monza e Brianza. Grazie alla vostra esperienza sul campo avete portato a termine un lavoro difficile. Grazie di cuore.

Il comandante Giacalone, infatti, si è congedato nei giorni scorsi in vista del suo contestuale trasferimento alla guida dei distaccamenti della Provincia lariana.

La notizia completa sul Giornale di Monza in edicola e sull'edizione digitale

Necrologie