Attualità
Cesano Maderno

Il Premio Giò Carrozza va al piccolo grande Nicolas

Ha fatto centro il suo invito a superare ogni apparenza e stereotipo, ad arricchirsi delle differenze e a non farne motivo di discriminazione.

Il Premio Giò Carrozza va al piccolo grande Nicolas
Attualità Seregnese, 28 Novembre 2021 ore 09:52

Nicolas è un bambino di Cesano Maderno di 9 anni, che sta lottando contro la leucemia. Il Premio Giò Carrozza per il cesanese dell'anno è andato a lui. La consegna è avvenuta ieri, sabato 27 novembre.

Il Premio Giò Carrozza va al piccolo grande Nicolas

Quando lo scorso giugno è rientrato a scuola dopo le cure a Monza, alla scuola primaria King, Nicolas ha voluto scrivere un tema sulla diversità, un invito a superare ogni apparenza e stereotipo, ad arricchirsi delle differenze e a non farne motivo di discriminazione. Il Premio Giò Carrozza al cesanese dell’anno 2021, indetto dagli Amici di Giò Carrozza, è andato proprio a lui, con scelta unanime del Consiglio direttivo dell'associazione nata in ricordo di Claudio Lionello.

"Grazie Nicolas per la lezione"

La consegna del premio è avvenuta negli spazi rinnovati della Casa delle Associazioni, nell’ex stazione ferroviaria, alla presenza del sindaco Maurilio Longhin. "Grazie a Nicolas per la lezione che ci hai dato. Questa terza edizione del nostro Premio ci resterà nel cuore" le prime parole del presidente Antonello Leo al termine della cerimonia emozionante e carica di significato.

Il Giornale di Seregno è da sempre Media partner del Premio. Il servizio completo è sul giornale in edicola damartedì 30 novembre 2021.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie