Attualità
E' un'atleta di 14 anni

Il presidente Mattarella ha nominato una muggiorese Alfiere della Repubblica

Nonostante abbia perso una gamba ora ha coronato il suo sogno di diventare campionessa di ginnastica ritmica

Il presidente Mattarella ha nominato una muggiorese Alfiere della Repubblica
Attualità Monza, 27 Novembre 2021 ore 16:31

Il presidente della Repubblica Mattarella ha nominato una 14enne di Muggiò come Alfiere della Repubblica. Un riconoscimento tanto prestigioso quanto meritato sul campo.

Il premio dal presidente Mattarella

C'è anche la giovane muggiorese Giorgia Greco, classe 2007 e residente in paese, tra i trenta nuovi Alfieri della Repubblica insigniti dell'onorificenza dal Capo dello Stato Sergio Mattarella.

L'attestato, come ogni anno, è andato ai giovani che nel 2021 si sono distinti per l'uso consapevole e virtuoso degli strumenti tecnologici e dei social network, anche in relazione ai problemi posti dalla pandemia.

I casi scelti sono emblematici di comportamenti da incoraggiare, componendo un mosaico di virtù civiche espresse dai giovani durante questo lungo e difficile periodo.

Giorgia è tra gli Alfieri della Repubblica

Un riconoscimento davvero importantissimo per la giovane ginnasta 14enne che, dopo essere stata colpita da una malattia che le ha causato la disarticolazione della gamba destra, ha deciso di continuare a combattere per raggiungere il suo sogno: quello di diventare un'atleta professionista.

Per aver affrontato con coraggio le conseguenze di un intervento chirurgico molto invasivo, e per essere riuscita a tornare a ballare, coronando una passione coltivata fin da bambina. La sua tenacia è ora un esempio che si accompagna al sorriso e alla gentilezza.

Questa è stata la motivazione che ha portato il Quirinale a concedere alla campionessa muggiorese una delle onorificenze più prestigiose del Paese.

Una storia di coraggio e tenacia

Giorgia è cresciuta a Niguarda, quartiere a Nord di Milano. Fin da piccola, già all’età di 4 anni, aveva scoperto la passione per la ginnastica ritmica. Tre anni più tardi le è stato diagnosticato un tumore osseo che l’ha costretta all’amputazione di una gamba.

L’intervento chirurgico, le terapie e i ripetuti controlli medici non hanno fatto perdere a Giorgia la passione per la ginnastica e lei ha lottato strenuamente per continuare a praticarla. E’ riuscita nel suo obiettivo entrando nella compagnia Sesto RitmicDreams di Sesto San Giovanni. L’anno scorso si è esibita nel programma "Italia’s Got Talent" conquistando addirittura la finale.

Una sorpresa davvero inaspettata! Gio non conosceva nemmeno l'esistenza di questa parola ed ora è protagonista di un momento di onorificenza...

Questo è stato il primo commento a caldo, carico di commozione e di emozione, di mamma Francesca dopo l'annuncio della scelta del presidente Mattarella.

Solare e ben disposta verso il prossimo, Giorgia è un esempio di determinazione e coraggio per i coetanei e per tutti coloro a cui la vita ha imposto una battuta di arresto.

Negli ultimi anni ha partecipato al progetto React sostenuto da “Con i bambini” e anche in questo contesto si è distinta per il suo sorriso e la sua sensibilità.

(in copertina Giorgia Greco a Italia's Got Talent / foto TV8)

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie