Attualità
Covid 19

In Lombardia superato il 90% di vaccinati

La situazione a 4 giorni dalla norma che rende obbligatorio il Green pass sui luoghi di lavoro.

In Lombardia superato il 90% di vaccinati
Attualità 11 Ottobre 2021 ore 17:18

Regione Lombardia oggi, lunedì 11 ottobre, a 4 giorni dalla norma che rende obbligatorio il Green pass sui  luoghi di lavoro, ha superato il  del 90% di vaccinati.

In Lombardia superato il 90% di vaccinati

Lo ha annunciato il vicepresidente di Regione Lombardia Letizia Moratti: in numeri assoluti 8,1 milioni di lombardi su 8.966.991 over 12 della platea Istat hanno detto sì al vaccino; oltre il 90% ha ricevuto almeno una dose; l’87% è già stato vaccinato completamente.

"Siamo la prima Regione d’Italia con 15,3 milioni di somministrazioni effettuate in soli 9 mesi - ha sottolinea  Moratti -  Se fosse uno Stato, la Lombardia sarebbe terza in Europa dietro Portogallo e Danimarca, quarta al mondo dopo anche Israele".

La fascia dei lavoratori

Nella fascia 20/70 anni, quella innegabilmente più interessata dalle novità che scatteranno dal prossimo 15 ottobre (quando appunto  tutti i lavoratori del settore pubblico e privato saranno obbligatoriamente chiamati a  esibire la Certificazione Verde, per tutelare la salute e la sicurezza nel luogo di lavoro) le adesioni sono  decisamente alte: 91% di adesioni, 90% di vaccinati con almeno una dose; 86% di vaccinati completi.

Terza dose e antinfluenzale

"La campagna per la somministrazione della terza dose di vaccino in abbinata all’antinfluenzale, dedicata a immunocompromessi e over80, procede ottimamente - aggiunge Moratti -  Grazie all’esemplare senso civico dei cittadini lombardi e a medici, personale sanitario e amministrativo, esercito, protezione civile e volontari, oggi l’incidenza dei positivi al Covid su 100mila abitanti si attesta a 20, molto al disotto della media nazionale, con l’occupazione di posti letto in area medica di meno del 5% e di ricoveri in terapia intensiva sotto al 4%."

Necrologie