Attualità
Un sogno che si è realizzato

Inaugurata la nuova pista di atletica di Giussano

Presenti anche gli atleti giussanesi che hanno partecipato alle Olimpiadi.

Inaugurata la nuova pista di atletica di Giussano
Attualità Caratese, 12 Settembre 2021 ore 13:03

Inaugurata questa mattina, domenica 12 settembre 2021, al centro sportivo Borgonovo di Giussano, la nuova pista di atletica. L'atteso momento ha offerto anche l'occasione di festeggiare i campioni olimpici giussanesi o comunque legati a Giussano. Una cerimonia molto sentita, che ha visto la partecipazione di molte autorità. Padroni di casa gli organizzatori dell'Atletica Vis Nova, società storica giussanese.

Inaugurata la pista di atletica

Si è cos concretizzato un sogno nato nel 2019 da una stretta collaborazione con Regione Lombardia. "L'Atletica Vis Nova è una società viva, con tanti giovani e capace di formare campioni, di avere un ricambio generazionale costante - ha dichiarato il sindaco di Giussano, Marco Citterio - Mi congratulo con tutti voi che ci avete sostenuto e avete creduto in questo progetto. Questa pista deve diventare un punto attrattivo per lo sport lombardo.

Presenti le autorità

Tra le autorità erano presenti il consigliere regionale Alessandro Corbetta e Antonio Rossi, sottosegretario allo sport di Regione Lombardia, che ha detto: "E' bello trovare un sindaco che crede nei valori dello sport. Come Regione Lombardia sono felice di venire a inaugurare questa pista. Questo vuol dire dare una struttura alla società, alla comunità". "E un'attività che viene fatta dalla base, dal territorio fino ad arrivare al sogno olimpico. Le tre parole chiave sono visione, condivisione, passione", ha sottolineato Marco Riva del Coni Lombardia, mentre il rappresentante di Fidal Lombardia ha voluto "ringraziare il Comune di Giussano per quello che ha fatto per la società".

Commozione e applausi durante il ricordo di Sergio Pozzoli

Un traguardo di cui sarebbe stato orgoglioso Sergio Pozzoli, pilastro della Vis Nova venuto a mancare nel 2017 a 72 anni. Commozione e applausi durante il ricordo dello stimato tecnico e apprezzato dirigente.

6 foto Sfoglia la gallery

Consegnate le targhe agli atleti delle Olimpiadi

Dopo l'inaugurazione sono state consegnate le targhe ai campioni giussanesi che hanno partecipato alle Olimpiadi. Era atteso il caratese Filippo Tortu, che si è sempre allenato sulla pista di Giussano, ma non ha potuto partecipare per via di una gara a Monza. Presenti Vladimir Aceti, il velocista reduce dall'esperienza di Tokyo, Sofia Brunati, campionessa paralimpica di scherma, tornata dall'esperienza giapponese (era stata convocata come sparring, compagna di allenamento di Bebe Vio e altri atleti) e

Aceti
Elena Bellò
Sofia brumati sparring di scherma paraolimpica

Festeggiati i campioni olimpici

Era atteso il caratese Filippo Tortu, che si è sempre allenato sulla pista di Giussano, ma non ha potuto partecipare per via di una gara. Presenti Vladimir Aceti, il velocista reduce dall'esperienza di Tokyo, Sofia Brunati, campionessa paralimpica di scherma, tornata dall'esperienza giapponese (era stata convocata come sparring, compagna di allenamento di Bebe Vio e altri atleti), e la mezzofondista Elena Billò.

Necrologie