Attualità
Vimercate

Inaugurato in Municipio lo sportello Lgbtq+

Voluto dall'Amministrazione comunale, fornirà consulenza e supporto, anche legale se necessario.

Inaugurato in Municipio lo sportello Lgbtq+
Attualità Vimercatese, 15 Aprile 2022 ore 11:32

Ufficialmente inaugurato a Vimercate  lo sportello comunale Lgbtq+.

Aperto in Municipio

Taglio del nastro ieri, giovedì 14 aprile, a Vimercate, nei locali di Spazio Città, per il punto di ascolto e consulenza per le persone lesbiche, gay, bisex, trans e altri orientamenti sessuali.

Voluto dall'Amministrazione comunale

Lo sportello è stato voluto dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione "Brianza oltre l’arcobaleno" a cui è affidata la gestione. Iniziativa che non ha mancato nelle scorse settimane di sollevare polemiche politiche e contestazioni. Presente all'apertura l’assessore comunale alle Politiche di genere, Riccardo Corti.

Le finalità dello sportello

L’intento del nuovo servizio è quello di combattere le discriminazioni sulla base dell’orientamento sessuale, ascoltando le esigenze di questa comunità.

"Ci aspettiamo tante richieste di aiuto e di informazioni"

"Sono tantissime le richieste d’aiuto che di solito riceviamo - ha spiegato in occasione dell’apertura Livia Perfetti, volontaria di “Brianza oltre l’Arcobaleno” - Molte delle quali arrivano proprio da ragazzi e ragazze giovanissimi, ma anche dai loro genitori".

Bullismo, emarginazione, discriminazione, problemi dovuti ai documenti e al cambio d’identità: sono i più svariati i casi per i quali lo sportello offre aiuto e supporto, anche legale se necessario.

"Vimercate ci ha stupiti"

"Ciò che ci ha stupiti è che Vimercate ci abbia cercati per attivare il servizio - ha continuato Livia - Di solito siamo sempre noi a mobilitarci per chiedere supporto e spazi".

Gli orari di apertura

I volontari che si alterneranno a Vimercate sono circa 20, molti dei quali sono insegnanti.  Il servizio sarà attivo ogni giovedì dalle 19 alle 21 a Spazio Città, accanto al Municipio. All’inaugurazione erano presenti altre due volontarie di "Brianza Pride", collettivo che organizza eventi a favore dei diritti della comunità Lgbtq+.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie