Attualità
"Non è solo colpa della siccità"

Incendio tra Cavenago e Ornago, il Codacons presenta un esposto "Bisogna indagare"

Se verranno individuati soggetti responsabili, l'associazione sarà pronta per costituirsi parte civile.

Incendio tra Cavenago e Ornago, il Codacons presenta un esposto "Bisogna indagare"
Attualità Vimercatese, 19 Luglio 2022 ore 14:18

Il Codacons ha presentato un esposto in Procura affinché si indaghi sulle cause che hanno provocato, nel primo pomeriggio di ieri lunedì 18 luglio, un vasto incendio che ha interessato i campi nei territori di Cavenago e Ornago.

Incendio tra Cavenago e Ornago, il Codacons presenta un esposto "Bisogna indagare"

Lo ha fatto sapere l'associazione attraverso una nota diffusa alla stampa. "Se è pur vero che la siccità estrema rappresenta un terreno fertile per gli incendi - si legge nel comunicato - ciò non esclude che vi sia lo zampino dell'uomo nell'incendio che è divampato lunedì 18 luglio in un'area di campagna a nord del centro abitato di Cavenago".

Proprio per spegnere le fiamme sul posto ieri hanno lavorato per circa cinque ore i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Monza. Per il Presidente del Codacons Marco Maria Donzelli è necessario che vengano fatte indagini per capire la causa all'origine dell'incendio: "Per quanto la siccità sia uno dei maggiori fattori che alimenta il rischio di incendi, vi deve sempre essere una fonte di accensione per la fiamma, e tale fonte nell'85% dei casi è l'uomo. Appare dunque necessario che vengano svolte delle indagini sull'accaduto, per evitare che vi possano essere delle responsabilità penalmente rilevanti nella vicenda".
Per queste ragioni, il Codacons ha presentato un esposto in Procura. Se verranno individuati soggetti responsabili - si legge nella nota - l'associazione sarà pronta per costituirsi parte civile.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie