Attualità
In cosa consiste?

Iniziato a Desio il censimento della popolazione e delle abitazioni

Le operazioni di raccolta dei dati sul territorio sono iniziate il 1° ottobre e terminano il 23 dicembre 2021. 

Iniziato a Desio il censimento della popolazione e delle abitazioni
Attualità Desiano, 07 Ottobre 2021 ore 15:13

E’ da poco partita la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni che, dal 2018, ha cadenza annuale (non più decennale) e non coinvolge tutte le famiglie, ma solo un campione rappresentativo scelto annualmente dall’ ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica).

Scopo del Censimento è il conteggio della popolazione italiana e delle sue caratteristiche socio-economiche e strutturali, che rappresenta la base informativa ufficiale pubblica e legale utilizzata nelle decisioni politiche e nei confronti internazionali. Fornisce anche importanti informazioni sul patrimonio abitativo delle famiglie.

Iniziato a Desio il censimento della popolazione e delle abitazioni

Le operazioni di raccolta dei dati sul territorio di Desio sono iniziate il 1° ottobre e terminano il 23 dicembre 2021. Le attività di rilevazione vengono svolte da un rilevatore, dipendente interno del Comune di Desio, munito di apposito cartellino di riconoscimento. Per qualunque informazione sulle generalità del rilevatore i cittadini possono contattare l’Ufficio comunale di censimento ai numeri 0362392395 – 229 – 231, oppure potranno rivolgersi al Comando di Polizia locale di Desio (numero centralino 036263621) o ai Carabinieri di Desio.

Due indagini

Il  censimento consiste nell’esecuzione di due diverse indagini:

1) RILEVAZIONE AREALE: indagine in cui vengono intervistate tutte le famiglie che abitano presso specifici indirizzi e civici del territorio comunale scelti dall’Istat e che prevede l’intervista diretta del rilevatore dotato di tablet al domicilio del cittadino oppure presso il Centro Comunale di rilevazione.

  • dal 1 Ottobre al 13 Ottobre  2021 - Il rilevatore effettua  una ricognizione degli indirizzi da verificare, affigge locandine e distribuisce lettere informative
  • dal 14 Ottobre al 18 Novembre 2021 - Il rilevatore effettua le interviste faccia a faccia con i cittadini dimoranti agli indirizzi verificati precedentemente
2) RILEVAZIONE DA LISTA: indagine che riguarda le famiglie e i relativi alloggi. In questo caso le famiglie potranno:
• compilare autonomamente il questionario via webdal 4 ottobre fino al 13 dicembre, utilizzando le credenziali di accesso riportate nella lettera informativa che l’Istat spedirà a casa delle famiglie campione;
• recarsi all’Ufficio Comunale di Censimento o Centro Comunale di rilevazione (presso Servizi Demografici) e fruire dell’assistenza degli operatori comunali per la compilazione del questionario: sarà anche resa disponibile una postazione dotata di PC con accesso ad internet, per consentire al cittadino di compilare autonomamente il questionario. Allo scopo occorrerà fissare un appuntamento inviando una mail ad anagrafe@comune.desio.mb.it oppure telefonando ai numeri: 0362392395 – 229 – 231.

Le famiglie non rispondenti o parzialmente rispondenti potranno essere contattate a partire dall’ 8 novembre fino al 23 dicembre:

1) dagli operatori comunali per intervista telefonica
2) dal rilevatore munito di tablet per procedere all’intervista direttamente a casa propria.

I numeri a livello italiano

Nel 2021 prenderanno parte al Censimento poco meno di 2 milioni e mezzo di famiglie (2.472.400) residenti in oltre 4.500 comuni presenti su tutto il territorio nazionale. La data di riferimento del Censimento è il 3 ottobre 2021, ossia le risposte ai quesiti inseriti nel questionario devono essere riferite a questa data. I primi risultati saranno invece diffusi a dicembre 2022.

Per ogni altra utile informazione sul contenuto del censimento i cittadini potranno:

- contattare direttamente l’Istat al numero verde gratuito 800.188.802 (attivo dal 1 ottobre al 23 dicembre tutti i giorni, compresi sabato e domenica, - consultare il sito web www.istat.it/it/censimenti/popolazione-e-abitazioni.

ADERIRE AL CENSIMENTO E’ UN OBBLIGO DI LEGGE. L’obbligo di risposta è sancito dall’art.7 del D.lgs n.322/1989 e dal DPR 31 gennaio 2018. La violazione di tale obbligo comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa ai sensi degli artt.7 ed 11 del D.lgs n.322/1989.

Necrologie