Attualità
Cologno-Vimercate

La metrotranvia perde il treno del Recovery plan

Impossibile realizzare l'opera entro il termine ultimo del 2026 imposto dall'Europa.

La metrotranvia perde il treno del Recovery plan
Attualità Vimercatese, 27 Maggio 2021 ore 06:56

La metrotranvia ha perso il treno dei fondi del Recovery plan. E’ quanto è emerso nei giorni scorsi durante un nuovo incontro tra i sindaci dei 5 Comuni (Vimercate, Concorezzo, Agrate, Carugate e Brugherio) interessati al progetto di collegamento su ferro da Vimercate al capolinea di Cologno Nord della Linea 2 della Metropolitana milanese, MM2 e assessore alla Mobilità di Milano, Marco Granelli.

La metrotranvia perde il treno del Recovery plan

Un vertice che aveva l’obiettivo di riprendere il filo di un confronto che si era interrotto da qualche mese. E la prima notizia emersa è che il progetto non potrà più intercettare i fondi messi a disposizione dall’Europa. Perché per ottenere i soldi del «Recovery» bisognerebbe concludere l’opera entro il 2026 (questo il vincolo temporale previsto). Ed è sostanzialmente impossibile che il primo treno possa essere messo sui binari per quella data. Dal canto suo l’assessore Granelli ha comunque rassicurato i sindaci interessati alla tratta, assicurando che i fondi arriveranno direttamente da Roma.

Le criticità del tracciato

Il vertice della scorsa settimana è però servito anche e soprattutto per affinare ulteriormente il progetto e concentrarsi in particolare sulle criticità del tracciato, sottolineate più volte dal sindaci dei 5 Comuni; tracciato che in diversi punti seguirà un percorso a ridosso o attraverso gli abitati cittadini.

Tutti i particolari sul Giornale di Vimercate in edicola.

 

Necrologie