Attualità
Colpo di scena

La monzese Sveva lascia il Collegio per un taglio di capelli

La 14enne di San Fruttuoso ha preferito abbandonare il programma

La monzese Sveva lascia il Collegio per un taglio di capelli
Attualità Monza, 27 Ottobre 2021 ore 14:26

Un taglio di capelli non desiderato ha sancito la fine dell'esperienza del Collegio per la monzese Sveva Accorrà ma al tempo stesso ne ha svelato la grande personalità. Perché la 14enne di San Fruttuoso si è dimostrata una che sa come farsi valere.

Sveva lascia il Collegio

Ieri sera, martedì 26 ottobre 2021, l'ultima puntata per la giovane. Inizialmente aveva accettato un taglio di capelli per lei troppo corto, ma poi quando le hanno anche chiesto di farsi la frangetta non ci ha visto più. La ragazza ha rifiutato che il parrucchiere continuasse a tagliarle i lunghi capelli biondi.  Ha iniziato a piangere e strillare e ha chiesto di parlare  il preside Paolo Bosisio, il quale però l'ha messa davanti a un aut aut. Il taglio di capelli o l'abbandono del programma di Rai 2. E lei ha deciso di non scendere a compromessi e di fare le valigie. Qualche lacrima è scesa anche quando ha salutato i compagni che avevano condiviso con lei l'esperienza Tv e che le hanno chiesto di ripensarci. Ma Sveva non si è voltata indietro.

Le motivazioni

Sveva Accorrà, monzese di San Fruttuoso, è entrata alla sesta edizione del programma televisivo «Il Collegio», il docu-reality ambientato in una scuola. Modella e stella della Brianzascherma e della Scherma Bresso, si era subito fatta notare per la forte personalità. Ma pure aveva ammesso di "essere pronta a fare la lecchina perché quando un voto non mi piace mi metto a piangere col prof ricordandogli quanto mi sono impegnata". Ma pure aveva fatto capire di che pasta era fatta spiegando che il suo motto fosse "Non metterti mai contro di me amore", a dimostrazione di quanto volesse avere l'ultima parola.

Dalla moda alla Tv

La prima volta che ha posato dietro l’obiettivo di un fotografo di moda Sveva aveva appena cinque anni, e nel tempo e poi diventata celebre come baby modella per alcuni dei marchi più famosi.  Ha impugnato anche il fioretto da piccola, guadagnando negli anni il titolo di vicecampionessa regionale.
Brava a scuola, alla giovane monzese piace eccellere in tutto. Ma secondo i genitori, papà Giovanni e la mamma Manuela Gambarin un po' di collegio le avrebbe fatto senz'altro bene. E anche a loro si è rivolta Sveva quando ha commentato la sua uscita: "E' stata una bella esperienza, ma non ho retto. i miei mi diranno che ho fatto bene a non tagliarmi tutti i capelli, anzi se li avessi tagliati di più me ne sarei pentita". E a dimostrazione che nemmeno su questo si era sbagliata, è il post ironico di mamma Manuela su Facebook a mettere in guardia i detrattori: "A quelli che mi chiedono perché rispondo: Placatevi".

LEGGI ANCHE: Il Collegio 6: tutti i segreti dei 22 partecipanti del docu-reality

Necrologie