Attualità
Mostra

La mostra per diventare adulti

Inaugurata la mostra della "Nuova Famiglia"

La mostra per diventare adulti
Attualità Monza, 03 Dicembre 2022 ore 14:50

E' stata inaugurata oggi, sabato 3 dicembre 2022, giornata internazionale per i diritti  delle persone con disabilità e in avvio al periodo natalizio, la mostra d'arte sociale "la persona al centro" esposta presso l'Ecfop a Monza, realizzata da persone con disabilità.

Diventare adulti in modo differente

L'esposizione è stata creata da un gruppo di 19 persone, di differenti età, affette da disabilità, all'interno del progetto "sollievi" avviato da Soroptimist club di Monza lo scorso anno in collaborazione con la cooperativa La Nuova Famiglia e Ecfop Monza. La mostra è stata realizzata grazie all'aiuto di Lisa Marzolati che ha indirizzato i ragazzi ad interpretare le giuste chiavi di lettura. Ogni quadro, infatti, racconta la storia differente di ognuno di loro e il modo in cui riescono a sentirsi adulti.

mostra
Foto 1 di 4
WhatsApp Image 2022-12-03 at 14.21.48 (2)
Foto 2 di 4
WhatsApp Image 2022-12-03 at 14.21.48 (3)
Foto 3 di 4
WhatsApp Image 2022-12-03 at 14.21.48
Foto 4 di 4

L'ispirazione per la mostra

"Un aiuto fondamentale per la realizzazione della mostra è arrivato dalla lettura del libro "la gabbianella è il gatto" che ha aiutato gli artisti a ragionare su alcuni concetti fondamentali, come ad esempio portare avanti le proprie decisioni" -  ci ha raccontato Marta Paitoni, un'educatrice della cooperativa - "successivamente abbiamo creato una mappa concettuale nella quale ognuno di loro ha inserito il proprio concetto di essere adulti". Grazie a questo progetto viene messo in evidenza che essere diversi è una risorsa e non un limite, infatti ognuno di noi è adulto a modo proprio.

Grandi emozioni per gli artisti

Tutti gli artisti delle 19 opere erano presenti, orgogliosi del loro operato. Non è mancata qualche lacrima versata per la commozione di essere riusciti a compiere un lavoro che non è stato facile realizzare. Inoltre, la mostra si inserisce nell’appuntamento annuale del tema per i diritti dei disabili rimarcando il concetto che l'obiettivo principale è far sentire i ragazzi dentro la vita comune quotidiana di tutte le persone.

Seguici sui nostri canali
Necrologie