Attualità
Incredibile esperienza

La piccola Miriam nasce in casa

La mamma, infermiera all'ospedale di Desio, non ha fatto in tempo ad andare in ospedale. E' stata assistita dal marito e dal personale del 118.

La piccola Miriam nasce in casa
Attualità Caratese, 22 Aprile 2022 ore 08:25

Aveva una gran fretta di nascere la piccola Miriam che ha fatto una bella sorpresa a mamma e papà, è venuta alla luce nel soggiorno di casa a Canonica, frazione di Triuggio.

La piccola Miriam

Un’esperienza incredibile e inaspettata quella vissuta da una coppia di giovani genitori residenti a Triuggio.
Papà Luca Francesconi, 37 anni, carabiniere in servizio presso la caserma di Biassono, e mamma Sara Al Najm, 39 anni, infermiera all’ospedale di Desio, già genitori di Matilde, 7 anni, e Mattia, 9 anni. Dal 2015 abitano a Canonica. "Avevo il termine l’11 aprile, ero tranquilla - racconta mamma Sara - L’8 aprile sono andata a prendere i bambini a scuola, poi, ho fatto un salto al pronto soccorso di Monza per un controllo perché avevo delle contrazioni e il monitoraggio è andato bene: mi hanno detto “ci rivediamo tra una settimana”. Ma una volta dimessa i dolori son cambiati e aumentati: non so come ho fatto a tornare a casa in macchina, di corsa perché stavo male. Ho chiamato mio marito che era in servizio e gli ho detto di tornare a casa. Non pensavo, davvero, di lì a poco di partire".

Il parto in soggiorno

Nel frattempo Luca chiama l’ambulanza per precauzione e riesce a tornare a casa in tempo per portare i bambini dai vicini che, spaventati nel vedere la mamma soffrire, si erano messi a piangere. "Per fortuna che mio marito ha avuto la prontezza di chiamare l’ambulanza - racconta Sara - Ha salvato me e la figlia. Appena arrivati i soccorritori ho rotto il sacco e mi è venuto il panico perché ho capito a cosa andavo incontro. E in pochi secondi è nata Miriam. Devo ringraziare i soccorritori della Croce Bianca di Besana e dell’automedica di Monza, sono stati super professionali e gentilissimi. Avevo paura e loro mi hanno tenuto la mano per tutto il tempo".

Il servizio completo è pubblicato sul Giornale di Carate in edicola da martedì 19 aprile 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie