Attualità
Nuova avventura

La Polizia locale di Briosco perde il "capo": il comandante si è dimesso

Dal prossimo 16 gennaio Massimiliano Brunini lascerà il comando di via Roma per tornare a Cinisello Balsamo

La Polizia locale di Briosco perde il "capo": il comandante si è dimesso
Attualità Caratese, 17 Dicembre 2021 ore 08:18

Il comandante della Polizia locale di Briosco ha rassegnato le dimissioni. Il prossimo 16 gennaio Massimiliano Brunini lascerà il comando di via Roma per tornare a Cinisello Balsamo dove aveva prestato servizio per oltre un quarto di secolo.

Il comandante si è dimesso

Con l'inizio del nuovo anno, quindi, la Giunta Verbicaro potrà fare affidamento, almeno fino all'arrivo di un sostituto, solo su due agenti: Emanuele Deidda ed Emilio D’Agostino. Ranghi ridotti quindi, dopo un primo "taglio" avvenuto nel dicembre di due anni fa con il trasferimento a Senago dell'agente Daniele Tripiede.

Aveva preso il testimone dallo storico "capo"

Il comandante Brunini era arrivato a Briosco nel 2020, prendendo il testimone dalla storica guida dei Vigili, Fabio Tagliabue. Prima di "sbarcare" in paese aveva trascorso 27 anni sulle strade di Cinisello Balsamo, città da più di 76mila abitanti. Cinquantaquattro anni, amante dello sport, specializzato in infortunistica, indossa la divisa dal 1993, dopo aver lavorato in ambito sportivo.

Necrologie