Attualità
Inclusione

La squadra di PizzAut si allarga... ora c'è anche il pizzaiolo Matteo

Dopo un tirocinio di otto mesi il ragazzo è stato assunto a tempo indeterminato. Acampora "L'inclusione è una cosa seria".

La squadra di PizzAut si allarga... ora c'è anche il pizzaiolo Matteo
Attualità Monza, 02 Febbraio 2022 ore 12:03

Si chiama Matteo Tosoni e da oggi è ufficialmente uno dei nuovi pizzaioli di PizzAut, il noto ristorante di Cassina De Pecchi interamente gestito da ragazzi autistici.

La squadra di PizzAut si allarga... ora c'è anche il pizzaiolo Matteo

Ad accoglierlo, otto mesi fa, era stato Nico Acampora, il fondatore di PizzAut. Matteo, anche lui ragazzo autistico, ha seguito un tirocinio di otto mesi che lo ha portato ad acquisire le competenze necessarie per lavorare nel locale. Tirocinio terminato ieri con la migliore delle notizie: un'assunzione a tempo indeterminato.

"L'inclusione è una cosa seria"

Perché, sottolinea il muggiorese Acampora sulla pagina Facebook di PizzAut, "per me l'inclusione è una cosa seria e non si fa con le chiacchiere".

"Matteo Tosoni è un ragazzo autistico che negli ultimi 8 mesi ha svolto all'interno delle cucine di PizzAut un tirocinio lavorativo - ha scritto il fondatore di PizzAut - . Domani (oggi ndr) saluteremo Matteo Tosoni il tirocinante....e daremo il benvenuto a Matteo Tosoni il pizzaiolo Assunto con un Contratto a Tempo Indeterminato. E si, avete capito bene. Domani Matteo Firmerà il suo Contratto di Lavoro a Tempo Indeterminato. Da PizzAut un altro pizzaiolo Autistico assunto a tempo indeterminato, perchè per me l'inclusione è una cosa seria e non si fa con le chiacchiere. Per me un onore ed un privilegio poter costruire con questi ragazzi meravigliosi un futuro ed un presente fatto di dignità, speranza, e lavoro vero".

 

PizzAut, lo ricordiamo, lo scorso dicembre ha ricevuto la massima Benemerenza civica della città di Milano, l'Ambrogino d'Oro. Un riconoscimento prestigioso che come da tradizione è stato consegnato loro il 7 dicembre, giorno di Sant'Ambrogio, patrono della città milanese.
E presto potrebbero esserci altre importanti notizie in merito al progetto PizzAut che dopo il successo del locale aperto in Martesana potrebbe presto aprire un nuovo locale a Monza, dando così la possibilità di entrare in questa "squadra" speciale a tanti nuovi giovani autistici.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie