Case di riposo

L'appello del comitato Orsan: "Le rsa si attrezzino a tornare alla normalità"

Dario Francolino avverte: "Non si utilizzi l’alibi della variante delta per richiudere"

L'appello del comitato Orsan: "Le rsa si attrezzino a tornare alla normalità"
Attualità Monza, 08 Luglio 2021 ore 08:27

"Le Rsa si attrezzino per il ritorno alla normalità, facendo sì che ospiti e familiari si incontrino in sicurezza e in libertà, come prima della pandemia, a meno che, ovviamente, non ci siano casi Covid".

L'appello del comitato Orsan

A chiederlo è Dario Francolino, presidente del comitato Orsan, che guarda a fine luglio, quando scadrà l’ordinanza del Ministro Speranza che aveva sì riaperto alle visite, ma che in poche strutture, stando al rapporto di Orsan, avrebbero rispettato.

"Riempiremo con una valanga di esposti e denunce le prefetture e la magistratura, prepareremo una class action - ha fatto sapere Dario Francolino in una nota - Il tempo delle parole è scaduto. Ora servono fatti concreti. Adesso non si utilizzi l’alibi della variante delta per richiudere per sempre le strutture. I nostri cari non potrebbero sopravvivere ad un’altra estate isolati. Sprangare tutto è facile. Il difficile è garantire la coesistenza di sicurezza e umanità. Oggi tutti gli ospiti e i familiari che entrano in rsa hanno il Green Pass. I vaccini proteggono anche dalla variante Delta o, nei casi peggiori, ne riducono decisamente le conseguenze cliniche".

Necrologie