Attualità
Istanze e proposte

L'Assemblea dei Sindaci si riunisce: troppi ancora i nodi non risolti su Pedemontana

Il Presidente della Provincia Santambrogio si farà portavoce delle richieste dei primi cittadini che ancora non conoscono il progetto esecutivo.

Attualità Brianza, 19 Febbraio 2022 ore 09:31

Si è conclusa nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 18 febbraio, l’Assemblea dei Sindaci, convocata per individuare una strategia condivisa in relazione ai nodi ancora non risolti che riguardano la prossima realizzazione delle tratte B2, C, D dell’infrastruttura Pedemontana, il cui progetto definitivo ancora non è stato condiviso con i Sindaci.

L'Assemblea dei Sindaci si riunisce: troppi ancora i nodi non risolti su Pedemontana

I Sindaci di Monza e Brianza,  quaranta quelli presenti o collegati da remoto, hanno dato mandato a Luca Santambrogio, Presidente della Provincia, di portare sui tavoli Regionali le richieste e le preoccupazioni del territorio.

Santambrogio le ha schematizzate in questa breve intervista:

“Accolgo con grande senso di responsabilità l’impegno che i Sindaci mi hanno attribuito cercando di fare sintesi tra le diverse posizioni per il bene del territorio - ha aggiunto Santambrogio. Partiamo da una presa d’atto: Pedemontana sarà realizzata. Dobbiamo riuscire a capire quali sono i nostri reali e concreti spazi di intervento affinché l’opera venga realizzata ascoltando il territorio.  Con il mandato che l’Assemblea mi ha riconosciuto oggi mi farò portavoce nelle sedi di competenza per chiedere di consegnare in tempi brevi le tavole del progetto che ad oggi non sono state trasmesse ai Comuni per i tratti di competenza; chiedere chiarimenti sul significato della parola “ottimizzazioni” per capire cosa possiamo fare. Infine chiederò di capire gli sviluppi della tratta D che non rientra nella progettazione. Il mio impegno sarà quello di trasmettere l’esigenza fondamentale di completare la tratta parallelamente alla realizzazione delle altre due per non creare ulteriori carichi di traffico all’aera est già particolarmente congestionata”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie