Incontro

L'assessore regionale Alessandra Locatelli in visita a Concorezzo

L'esponente della Lega ospite del camp estivo organizzato da Concorezzese e Atletica Concorezzo.

L'assessore regionale Alessandra Locatelli in visita a Concorezzo
Attualità Vimercatese, 25 Giugno 2021 ore 16:52

L'assessore regionale Alessandra Locatelli in visita a Concorezzo. L'esponente della Lega è stata ospite del camp estivo organizzato da Concorezzese calcio e Atletica Concorezzo.

Sport e divertimento

Questa mattina, venerdì 25 giugno 2021, l'assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari Opportunità Alessandra Locatelli è stata ospite del "Conco Camp", appuntamento estivo organizzato al rinnovato centro sportivo di via Pio X da Concorezzese calcio e Atletica Concorezzo. Al fianco dell'assessore anche l'onorevole Massimiliano Capitanio, il sindaco Mauro Capitanio e il consigliere con delega allo Sport Gabriele Cavenaghi.

"Ormai siamo arrivati alla quinta edizione del camp e ogni anno cerchiamo di migliorare ulteriormente il servizio offerto - ha spiegato il dirigente della Concorezzese Corrado Dal Corno - Negli ultimi anni la collaborazione con l'Atletica Concorezzo è stata ottima. Diamo la possibilità ai ragazzi dell'asilo e delle elementari di fare sport per tutto il mese di luglio e anche per i primi dieci giorni di settembre, sfruttando il piano creato dal nostro responsabile operativo Tommaso Preziosa. Abbiamo raccolto numerose adesioni, riuscendo a riempire tutti i posti a disposizione".

Al fianco delle due società sportive c'è da quest'anno l'associazione "Peba", onlus che si occupa di progetti legati all'inclusione. A cominciare dall'eliminazione della barriere architettoniche. Proprio grazie alla collaborazione con "Peba", il "Conco Camp" ha aperto una finestra importante sul mondo della disabilità.

"In queste settimane il camp ospita un ragazzo autistico - ha sottolineato il presidente dell'associazione Andrea Ferretti - Speriamo che questo centro estivo sia solo la prima occasione per lanciare una serie di iniziative legate al mondo dell'inclusione e della disabilità. A livello di barriere architettoniche questo centro sportivo ha bisogno solo di qualche piccolo ritocco, la base di partenza è ottima".

L'importanza dell'inclusione

Proprio sull'importanza dell'inclusione ha voluto insistere anche il sindaco di Concorezzo Mauro Capitanio, che ha ricordato il recente torneo di bocce Special Olympics andato in scena due settimane fa alla bocciofila "Nuova Verdi".

"Il nostro Comune ha sempre investito tanto nel sociale e continuerà a farlo - ha spiegato il primo cittadino - Speriamo che quello di quest'estate sia solo il primo germoglio di una serie di progetti futuri. Nel 2022 vorremmo intercettare un bando che ci permetta di realizzare un parco inclusivo in un'area verde del paese che abbiamo già individuato".

La mattinata è proseguita con una visita della struttura e con un incontro con i ragazzi presenti al camp e impegnati nelle varie attività sportive (svolte ovviamente nel pieno rispetto delle normative anti-Covid).

"E' importante che strutture di questo livello vengano utilizzate e sfruttate anche nel periodo estivo - ha commentato con soddisfazione l'assessore Locatelli - Soprattutto considerando il momento difficile che anche i bambini così piccoli hanno dovuto affrontare. E' importante che ritrovino la loro socialità. E' proprio pensando a loro che noi istituzioni dobbiamo sempre più fare squadra, non solo tra noi ma anche con il Terzo settore. E' importante poi dare vita a progetti di inclusione come quello realizzato qui: sono sicura che qui ci siano tutte le basi per svilupparne altri in futuro".

6 foto Sfoglia la gallery
Necrologie