Attualità
Appello

L'associazione Sanfilippo Fighters conquista Radio 105

Questa mattina il varedese Giuseppe Rocco è intervenuto durante la seguitissima trasmissione "Tutto esaurito"

L'associazione Sanfilippo Fighters conquista Radio 105
Attualità Desiano, 28 Novembre 2022 ore 11:00

L'associazione Sanfilippo Fighters conquista Radio 105. Questa mattina il varedese Giuseppe Rocco è intervenuto durante la seguitissima trasmissione "Tutto esaurito"

L'associazione Sanfilippo Fighters conquista Radio 105

La canzone che aveva scelto è stata super votata ma  intervenire nella trasmissione radiofonica più seguita d'Italia è stata un'occasione d'oro per far conoscere l'associazione Sanfilippo Fighters. Questa mattina, lunedì 28 novembre, il varedese Giuseppe Rocco, vicepresidente dell'associazione che opera a livello nazionale,  è intervenuto in diretta durante la trasmissione "Tutto esaurito" di Radio 105, condotta da Marco Galli. Durante il momento del Pdm (partito della buona musica), Rocco ha lanciato un appello a votare il suo brano preferito (che non ha rivelato, come previsto dal gioco), cosa che avrebbe fatto felice lui e i ragazzi dell'associazione.

L'appello per la sua canzone preferita ha stravinto

Alla fine l'appello ha avuto successo e  ha stravinto la sua canzone (ha riscosso il 90 per cento dei voti), anche se poi non è stata trasmessa  (si trattava di "A te" di Jovanotti, ha poi rivelato il varedese quando lo abbiamo raggiunte telefonicamente). Ma la vera vittoria è stata che la causa dell'associazione, tramite il programma radiofonico, è riuscita a raggiungere un vastissimo numero di ascoltatori.

L'impegno dell'associazione

Difatti il varedese, che è papà di Chiara, una bimba affetta dalla Sindrome di Sanfilippo, ha poi avuto qualche minuto di tempo per far conoscere il sodalizio che s'impegna a combattere questa malattia rara, sostenendo la ricerca. "Dopo l'intervento in radio l'associazione ha avuto un grosso riscontro come visite sul sito e in soli due minuti abbiamo ricevuto venti donazioni  - ha detto Rocco - mentre parlavo ero un po' emozionato, avevo poco tempo a disposizione e volevo dire tante cose, spero di essere riuscito a trasmettere almeno quelle più importanti". L'associazione intanto è già pronta per Natale proponendo regali solidali, acquistandoli "Aiuterai a finanziare la ricerca e a sostenere le famiglie di bambini con la Sindrome di Sanfilippo, una malattia genetica rara, ad oggi senza cura".

Per conoscere meglio l'associazione Sanfilippo Fighters e la Sindrome di Sanfilippo:
La piccola Chiara ha anche una pagina social:
Seguici sui nostri canali
Necrologie