Attualità
Busnago

Le canzoni di Alessia per un sogno europeo

La 21enne di Busnago in gara per l’ultima tappa nazionale di una delle più importanti manifestazioni canore continentali

Le canzoni di Alessia per un sogno europeo
Attualità Vimercatese, 31 Ottobre 2021 ore 19:00

Attuale, creativa, ma soprattutto talentuosa. E con la sua determinazione, sensibilità vocale e musicale, Alessia Bertonasco, giovanissima cantautrice di Busnago, è riuscita a conquistare la commissione artistica del «Tour Music Fest – The European Music Contest»: un riconoscimento che le è valso un posto per le fasi finali di una delle principali manifestazioni canore europee giunta quest’anno alla tredicesima edizione.

Le canzoni di Alessia per un sogno europeo

Il traguardo raggiunto dalla 21enne, è davvero importante considerando gli oltre 20mila partecipanti. Ma la storia di Alessia parte da molto lontano, da quando cioè aveva solamente otto anni. "Il canto è sempre stata una delle mie principali passioni, che pratico sin da quando ero molto piccola - racconta la giovane stella - La prima vittoria in un concorso risale a quando avevo 12 anni e da quel momento non ho più smesso di partecipare a manifestazioni e concorsi. Da circa due anni, ho iniziato anche una carriera come cantautrice e devo dire che fortunatamente le soddisfazioni non sono mancate".

Come la partecipazione al celeberrimo Festival di Castrocaro, dove Alessia ha raggiunto addirittura le semifinali, fermandosi a pochi passi dalla gloria. Poco male, perché il suo poliedrico talento non è comunque certo passato inosservato e ora è pronta ad affacciarsi sulla scena internazionale.

La fase finale del «Tour Music Fest» si sta tenendo proprio in questi giorni a Roma, dove la giovane busnaghese sta afrrontando l’ultima sfida per arrivare a calcare il palco della Finalissima del prossimo 14 novembre. Durante le finali nazionali, Alessia avrà l’onere e l’onore di rappresentare la propria città in un contesto in cui andranno in scena le performance degli artisti provenienti da tutte le regioni d’Italia per un vero e proprio Live Music Show, dove la musica del futuro prenderà vita.

Un grande talento

La 21enne ha convinto la giuria con il suo approccio vocalmente maturo, dimostrando una capacità decisamente rara di saper giocare con la musica, la voce ed il suono, qualità sicuramente utili per rincorrere il sogno di vincere i fantastici premi in palio come un tour europeo, una borsa di studio presso il College of Music di Berklee (Boston) e un contratto di sponsorizzazione del valore di 10mila euro da investire nella propria musica.
Alessia, dopo l’ultima prova, potrebbe esibirsi al cospetto dei presidenti di giuria, tra cui spiccano Mogol e Kara Dioguardi. Se il primo non ha certo bisogno di presentazioni, vale sicuramente la pena sottolineare il curriculum della seconda, cantautrice di livello mondiale e autrice per artisti del calibro di Pink, Demi Lovato, Laura Pausini e Ricky Martin.

"Essere arrivata fino a questo appuntamento è sicuramente una grandissima soddisfazione personale - conferma entusiasta la giovane di Busnago - Avevo già partecipato a questo concorso europeo, ma questa volta mi sono voluta cimentare anche come autrice e non solo come interprete. In gara porterò infatti un pezzo scritto da me dal titolo “Buio” e questo per me vuol dire moltissimo, perché sono veramente orgogliosa di essermi messa in gioco sotto tutti i punti di vista. Incrociando le dita in attesa dell’evento del prossimo 29 ottobre, vorrei ringraziare la mia famiglia, che mi ha sempre sostenuto in questo percorso, così come il mio produttore Andrea Cattaldo, che ha contribuito in maniera fondamentale a questo risultato".

Necrologie