Attualità
Commemorazione

Le celebrazioni per il giorno dei caduti

Dopo due anni di stop, ritorna la consueta commemorazione alla presenza delle forze armate e della cittadinanza in ricordo dei caduti

Attualità Monza, 04 Novembre 2022 ore 14:49

Celebriamo e commemoriamo i nostri caduti. Oggi, venerdì 4 novembre 2022, si è tenuta, in piazza Trento e Trieste a Monza, la commemorazione per i caduti del nostro Paese.

Il corteo dal Ponte dei Leoni

La celebrazione è partita, con il corteo dal Ponte dei Leoni guidato dai rappresentati delle forze armate e dagli alpini, seguiti dai sindaci brianzoli e da tutta la cittadinanza, per terminare poi in piazza Trento e Trieste, ai piedi del monumento dedicato ai caduti dove è avvenuta la cerimonia ufficiale con gli interventi delle autorità cittadine. Tutte le iniziative sono state realizzate in collaborazione con la Prefettura di Monza e Brianza e con le Associazioni Combattentistiche d’Arma Unuci e Assoarma.

La cerimonia in piazza Trento e Trieste

Centinaia le persone presenti che hanno voluto prendere parte alla commemorazione. "Dobbiamo essere riconoscenti a tutti colori che hanno dato la vita per difendere i nostri confini, prendere atto alla trasformazione delle forze armate verso un esercizio che rappresenta un patrimonio condiviso della società civile" ha spiegato Fabrizio Sala, vicepresidente della Regione Lombardia. Il 4 novembre viene, infatti, celebrata la fine di un conflitto e, mai come oggi, occorre ricordare l'importanza del ruolo delle Forze Armate  in un contesto nazionale con continue aggressioni come quella dell’Ucraina.

I caduti hanno contribuito a costruire unità, fratellanza e uguaglianza, valori che vanno tramandati di generazione in generazione - ha spiegato Patrizia Palmisani, prefetto di Monza e Brianza.

"Come umile servitore dello Stato e della città voglio porgere un particolare saluto agli studenti della città che rappresentano il senso della continuità tra generazioni e la voglia di crescere e guardare avanti. Piazza Trento e Trieste è ricca di testimonianze a partire dal suo nome, il monumento ai caduti, le lapidi sulla facciata del municipio e del liceo Zucchi, per questo motivo dobbiamo insegnare a preservare questo luogo così importante" ha chiosato il sindaco di Monza, Paolo Pilotto.

 

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie