Attualità
Viabilita'

Lesmo, progetto "Iperal": dopo la rotonda arriverà anche la bretella che "salverà" la piscina

La nuova Giunta ha modificato il piano originale previsto dalla precedente Amministrazione, ma verrà sacrificato il campo da basket

Lesmo, progetto "Iperal": dopo la rotonda arriverà anche la bretella che "salverà" la piscina
Attualità Vimercatese, 13 Gennaio 2023 ore 17:51

Il progetto per la realizzazione del nuovo supermercato "Iperal" a Lesmo non porterà in dote solamente una nuova rotonda in via delle Officine, ma anche una bretella di collegamento con via Petrarca che permetterà al Comune di salvare la piscina e il Centro sportivo. Questa la decisione della Giunta del sindaco Francesco Montorio che ha modificato il piano originale previsto dai propri predecessori.

Il progetto e la nuova bretella

Facciamo un passo indietro. Ormai un anno fa, l'Amministrazione comunale del sindaco Roberto Antonioli aveva dato il via libera a una maxi variazione al Pgt per permettere alla catena di supermercati "Iperal" di realizzare un punto vendita di medie dimensioni sulle ceneri della "Texnova", azienda tessile i cui stabilimenti erano ormai abbandonati da anni. Come opere a scomputo, il privato ha dato disponibilità a realizzare parcheggi (circa 150), una porzione di pista ciclopedonale, una rotonda che permetta una migliore viabilità e, infine, anche una nuova strada di collegamento tra la rotatoria stessa, via delle Officine e via Petrarca. Il tutto chiudendo l'attuale accesso di via Marconi,

Le modifiche al piano originale

In origine, la suddetta bretella, avrebbe dovuto collegare il nuovo comparto a via Petrarca alle spalle del Centro sportivo (vedi foto sopra). Tale soluzione è tuttavia stata scartata dalla nuova Amministrazione comunale, che invece ha chiesto e ottenuto una modifica al progetto. L'idea dell'attuale Giunta, concordata con il privato, è dunque quella di realizzare la strada sull'area antistante la piscina, sacrificando di fatto il campetto da basket ormai vittima del degrado e considerato il male minore. Infine, nella zona compresa tra la nuova strada e l'attuale ingresso di via Petrarca che affaccia sul provinciale e che un domani verrà chiuso, sarà realizzato un altro parcheggio ad uso pubblico. L'opera non sarà realizzata prima della fine dell'anno, poiché non vincolante per l'apertura dell'attività commerciale.

"Salvata una peculiarità del paese"

Rispetto a un anno fa (e alla precedente Amministrazione sempre targata "Lesmo Amica"), la strategia appare dunque completamente ribaltata. Per rendere ufficiale la modifica occorrerà passare dal Consiglio comunale con una modifica al Pgt. Soddisfatti del risultato, sia il sindaco Montorio che l'assessore ai Lavori pubblici, Federico Mistò, hanno così commentato:

"La prima soluzione proposta, a nostro avviso, avrebbe reso molto più difficile la fruizione della piscina da parte dei cittadini e avrebbe quindi creato non pochi problemi anche alla gestione della struttura. Abbiamo quindi cercato alternative e alla fine abbiamo deciso di rinunciare al campetto, che ormai giaceva inutilizzato e abbandonato, pur di salvare la piscina che noi consideriamo una caratteristica importante del nostro paese che merita di essere preservata. Siamo veramente soddisfatti del lavoro svolto e ringraziamo anche "Iperal" per il confronto e il dialogo costruttivo che ha portato a questo risultato"

Seguici sui nostri canali
Necrologie