Attualità
Vimercate

L’ex consigliere comunale della Lega diventa sacerdote

Sabato prossimo l’ordinazione di Daniele Grossule, frate francescano, cresciuto a Vimercate ed ex militante del Carroccio.

L’ex consigliere comunale della Lega diventa sacerdote
Attualità Vimercatese, 17 Settembre 2022 ore 15:00

Prima frate, ora prete. Oggi, sabato 17 settembre, frà Daniele Grossule sarà ordinato sacerdote. Vimercatese, 48 anni, Grossule ha un passato di militanza politica e per alcuni anni è stato anche consigliere comunale in città per le file della Lega, di cui è stato anche segretario della locale sezione.

L’ex consigliere comunale della Lega diventa sacerdote

Un cambio di vita il suo che avevamo raccontato esattamente dieci anni fa quando l’allora 38enne vimercatese aveva indossato il saio dell’ordine del Francescani (come noto presenti anche in città nello storico convento di Oreno) pronunciando i voti perpetui di povertà, castità e obbedienza dopo un cammino incominciato addirittura nel 2006, quando deciso di lasciare anche lo scranno di consigliere comunale. Da allora aveva incominciato un lungo percorso di fede, passato nel 2015 attraverso l’ordinazione diaconale. Poi alcuni anni di ulteriore riflessione e preparazioni. Ora l’ultimo atteso passaggio.

«Qualcuno si potrà chiedere come mai sono passati così tanti anni tra un’ordinazione e l’altra - ha scritto l’ormai prossimo sacerdote sull’ultimo numero dell’informatore parrocchiale - Non è perché dovevo finire gli studi teologici, ma per una scelta personale. Perché volevo vivere appieno il mio essere diacono e non come un semplice passaggio obbligato in vista del sacerdozio».

Ed in effetti in questi anni Davide Grossule è stato volontario nel carcere di Venezia, responsabile della mensa dell’Opera San Francesco per i poveri di Milano, vicario in una parrocchia di Crema. Come detto il 48enne sarà ordinato sacerdote oggi, alle 15.30, nella chiesa di San Francesco a Varese. Domani, domenica 18, celebrerà la sua prima messa, alle 11.30, a Vimercate, in Santuario.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie