Attualità
Eccellenze dello sport

Lissone ha premiato le sue eccellenze che si sono distinte dello sport

Sabato il sindaco Concetta Monguzzi ha attribuito il riconoscimento a cinque sportivi che hanno dato lustro alla città

Lissone ha premiato le sue eccellenze che si sono distinte dello sport
Attualità Monza, 18 Dicembre 2021 ore 16:07

Grande emozione in città per l’attesa cerimonia di premiazione delle eccellenze dello sport lissonese. Sabato mattina nella Sala consiliare il sindaco Concetta Monguzzi, con l’assessore allo Sport Renzo Perego, ha consegnato i trofei realizzati da Apa Confartigianato, rappresentata da Giovanni Mantegazza a cinque sportivi che hanno raggiunto traguardi di livello nazionale e per essersi distinti nella propria disciplina per bravura e dedizione. La cerimonia è un appuntamento della tradizione del Natale lissonese.

Ecco i premiati:

Edoardo Casati

Edoardo Casati, campione italiano paralimpico di tennistavolo, titolo conquistato a maggio 2021 e ora punta dritto verso i giochi paralimpici di Parigi 2024.

Giorgia Leone

Giorgia Leone, atleta della Brixia Gym che con le sue prestazioni ha permesso alla squadra di conquistare il 19esimo titolo.

Matilde Ceriello

Matilde Ceriello ciclista della Racconigi Cycling Team, nel 2020 campionessa italiana cronometro a squadre.

Marco Campodonico

Marco Campodonico, tecnico della nazionale italiana alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Simona Zorzetto

Atleta della Ginnastica Moderna Legnano, campionessa italiana nel 2021 di specialità ginnastica ritmica alla fune.

Presenti anche alcuni consiglieri comunali, il presidente del Consiglio Elio Talarico e la Giunta. «Ci sembra importante sottolineare le eccellenze. Avete lavorato duro, state lavorando duro. Siete riusciti a mettervi in gioco a tal punto con la mente e con il cuore e questo messaggio di ragazzi che si impegnano così tanto e riescono a raggiungere e a superare i propri limiti è un messaggio che va dato forte a tutta la città» ha osservato il sindaco Monguzzi a cui ha fatto eco l’assessore Perego, ricordando che Lissone vanta 40 associazioni sportive ricche di grandi talenti.

Necrologie