Menu
Cerca
All'hub di Meda

Mancano dosi Pfizer, trenta pazienti rispediti a casa

Da Auxologico spiegano che "si sono registrati ritardi nelle consegne. Appuntamenti riprogrammati nei prossimi giorni".

Mancano dosi Pfizer, trenta pazienti rispediti a casa
Attualità Seregnese, 26 Maggio 2021 ore 09:55

Mancano dosi Pfizer, trenta pazienti rispediti a casa. E' successo all'hub di Meda, gestito dall'Istituto Auxologico.

Ritardi nelle consegne delle dosi Pfizer, pazienti mandati a casa

Proprio l'Auxologico spiega quanto accaduto in una nota:

Nelle giornate di lunedì e martedì si sono registrati ritardi nella consegna delle dosi necessarie al centro vaccinale di Meda da parte dell’hub Asst Vimercate a cui afferisce il centro stesso. I ritardi sono stati dovuti alla carenza di dosi Pfizer registrata in Lombardia, con la conseguente necessità di effettuare trasferimenti di compensazione tra i diversi hub regionali per soddisfare il fabbisogno dei centri vaccinali a loro assegnati. A fronte di tale situazione, anche presso il centro vaccinale di Meda si è dovuto posticipare, nell’arco della stessa giornata, alcuni appuntamenti programmati. Trenta pazienti che non hanno potuto effettuare la vaccinazione nella giornata di lunedì sono stati riprogrammati nei giorni immediatamente successivi. Potranno verificarsi ritardi anche nella giornata di mercoledì, in attesa della consegna prevista da parte di Pfizer sul territorio lombardo necessaria a soddisfare il fabbisogno della settimana.

Necrologie