Attualità
A Monza

Marcipiedi e aiuole rimessi a nuovo in via Buonarroti

L'assessore Marco Lamperti "Finalmente restituiamo alla città un viale alberato sicuro e bello”

Marcipiedi e aiuole rimessi a nuovo in via Buonarroti
Attualità Monza, 20 Dicembre 2022 ore 16:11

Conclusi nella giornata di oggi, martedì 20 dicembre, con la realizzazione della segnaletica orizzontale i lavori di riqualificazione dei marciapiedi e delle aiuole in via Buonarroti, nel tratto compreso tra via Mentana e via Rota, iniziati nel mese di settembre. Di conseguenza la circolazione veicolare è tornata regolare e nei prossimi giorni verranno ripristinate le fermate dei mezzi di trasporto pubblico.

BUONARROTI 1
Foto 1 di 5
2_Alberature_Prima_Dopo_Buonarroti
Foto 2 di 5
3_via-Rota_Sottopasso_Prima_Dopo_Buonarroti
Foto 3 di 5
4_Messa-a-dimora_Alberature_Buonarroti
Foto 4 di 5
5_Tratto_via-Rota_Buccari_Buonarroti
Foto 5 di 5

Marcipiedi e aiuole rimessi a nuovo in via Buonarroti

Una buona notizia per i residenti del quartiere: i marciapiedi del viale sono stati rifatti, eliminando le barriere architettoniche e sistemando in via definitiva i numerosi tratti sconnessi a causa delle radici particolarmente ingombranti di alcune alberature che compromettevano la sicurezza del passaggio. Sono state infine ridisegnati i golfi di fermata degli autobus.

Attenzione al patrimonio verde

Durante le fasi di lavorazione una particolare attenzione è stata dedicata alla salvaguardia del patrimonio arboreo esistente: ove possibile è stato salvato e ricollocato integralmente l'apparato radicale esistente, anche allargando le aiuole, sempre garantendo continuità e condizioni di sicurezza per i pedoni.

Tutte le piante abbattute, invece, sono state sostituite con essenze autoctone, idonee per questa tipologia di intervento, direttamente in loco, secondo le indicazioni fornite dagli agronomi.

Lavori terminati in anticipo, "Un viale sicuro e bello"

“Questa volta siamo riusciti a terminare i lavori in largo anticipo rispetto al cronoprogramma che ne prevedeva la fine al termine del mese del prossimo febbraio – spiega Marco Lamperti, Assessore al Governo del Territorio – limitando i disagi durante le fasi del cantiere: finalmente restituiamo alla città un viale alberato sicuro e bello”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie