Attualità
Progetto al via

Metrotranvia Milano-Desio-Seregno: incontri pubblici per spiegare impatto e criticità del cantiere

La durata prevista per completare l'opera è di 38 mesi, le Amministrazioni comunali coinvolte al lavoro per ridurre al minimo i disagi.

Metrotranvia Milano-Desio-Seregno: incontri pubblici per spiegare impatto e criticità del cantiere
Attualità Desiano, 17 Febbraio 2023 ore 13:13

Metrotranvia Milano-Desio-Seregno: incontri pubblici per spiegare il cantiere. Il primo si terrà a Desio martedì 21 febbraio. Nel corso della serata verrà spiegato  che cosa succederà durante il cantiere, che a Desio coinvolgerà una delle principali arterie: via Milano.

Metrotranvia, martedì 21 a Desio il primo incontro pubblico

Il progetto della metrotranvia sarà presentato durate un incontro pubblico in programma martedì 21 febbraio alle 20.30, organizzato dall'Amministrazione comunale di Desio nella sala consiliare "Falcone e Borsellino", in piazza Giovanni Paolo II. Sarà l'occasione per fare il punto con Città Metropolitana e i tecnici incaricati, che illustreranno le varie fasi del progetto e il cronoprogramma, gli impatti viabilistici dei cantieri che interesseranno il territorio comunale nei prossimi anni.

“Metrotranvia è un'importante opportunità per il nostro territorio, sarà riqualificata tutta la via Milano e non solo – spiega il sindaco Simone Gargiulo – I lavori sono prossimi alla partenza e nella cabina di regia che abbiamo istituito già lo scorso gennaio, si stanno ultimando i dettagli per contenere gli effetti del cantiere sulla viabilità complessiva della città, lavorando al contempo sulla progettazione esecutiva della riqualificazione complessiva del sistema della sosta prevista dal progetto Distretto Urbano del Commercio".

Presente Beatrice Uguccioni di  Città Metropolitana

Oltre ai tecnici responsabili del cantiere, che ne illustreranno puntualmente tutti gli aspetti, e alla consigliera Beatrice Uguccioni di Città Metropolitana di Milano, all'incontro parteciperanno il sindaco, il vicesindaco e assessore alla Polizia Locale, Andrea Villa, l’assessore al Commercio, Samantha Baldo, l’assessore ai Lavori Pubblici, Martina Cambiaghi e l’assessore all’Urbanistica e Grandi opere, Cristina Riboldi.

“Ci auguriamo una numerosa partecipazione da parte dei desiani a questo incontro informativo, mentre stiamo già lavorando a tavoli di coordinamento specifici con i commercianti e le scuole interessate dalle inevitabili modifiche alla viabilità che il cantiere porterà - affermano gli amministratori - Metrotranvia è un’opera che stiamo attenzionando in tutte le sue componenti, con l'obiettivo di ridurre al minimo disagi e criticità per tutti i cittadini, e per chiunque abbia un'attività interessata lungo via Milano. Il nostro ruolo nella cabina di regia sarà quello di presidio, affinché durante tutte le fasi di cantiere vengano assicurati l’accesso pedonale agli edifici, i passaggi pedonali per l'attraversamento delle strade, un accesso agevole alle attività commerciali e alle abitazioni. I responsabili del cantiere ci hanno assicurato che via Milano sarà sempre percorribile e che sarà garantito il transito del Trasporto Pubblico Locale”.

A Seregno approfondimento in Sala Gandini il 28 febbraio

A Seregno l'approfondimento sui cantieri è in programma martedì 28 febbraio alle  20.30 in Sala Gandini, incontro pubblico con i  tecnici della Città Metropolitana di Milano. L’appuntamento, aperto a tutti, segue un incontro più ristretto che si è tenuto mercoledì con i Comitati di Quartiere di Sant’Ambrogio e San Carlo. A Seregno i cantieri di metrotranvia interesseranno via Europa, via Platone, via Colzani e via Milano, oltre al raccordo con l’area della stazione ferroviaria. I lavori saranno organizzati in modo da garantire il doppio senso di circolazione, con le sole eccezioni di un tratto di via Europa e un tratto di via Avogadro, per i quali sono previsti periodi di chiusura al traffico con la garanzia di percorsi alternativi e con la totale accessibilità ai passi carrai. I lavori per metrotranvia comporteranno una completa riqualificazione delle sedi stradali, con la creazione anche di marciapiedi nei tratti dove oggi non ci sono. Ove si renderà necessario l’abbattimento di alcuni alberi, sono previsti interventi compensativi: due nuove piantumazioni per ogni albero rimosso. La durata programmata dei cantieri è di 38 mesi al termine dei quali sarà attivata una tratta tranviaria che, partendo da Seregno arriverà a piazzale Maciacchini a Milano, passando per Desio, Nova Milanese, Paderno Dugnano, Cusano Milanino e Bresso.

Metrotranvia, la presentazione del progetto agli imprenditori

Confcommercio Alta Brianza, invece, ha organizzato un incontro con gli imprenditori e i titolari di attività nella sede dell’Associazione a Desio, in via Diaz 8, “Villa Labus” mercoledì 22 febbraio alle 20.30. Scopo dell’incontro sarà quello di illustrare il progetto e le cantierizzazioni del territorio, nello specifico per le realtà economiche dei Comuni di Paderno Dugnano, Nova Milanese, Desio e Seregno. Nel corso della riunione interverranno: Beatrice Uguccioni, consigliera Delegata alla Mobilità e Infrastrutture (Milano Città Metropolitana), Matteo Colombo di MM (direttore dei lavori), Nicola Bona della Cmc (direttore tecnico di cantiere), l'azienda incaricata per i lavori, e Marco Barbieri, segretario generale Confcommercio Milano – Lodi - Monza Brianza.

Seguici sui nostri canali
Necrologie