Attualità
Edizione "pepata"

Mezzago, tutto pronto per la Sagra dell'Asparago Rosa... ma non mancano le polemiche

Venerdì sera la cena inaugurale dell'Amministrazione, sabato il pranzo d'apertura della Pro Loco.

Mezzago, tutto pronto per la Sagra dell'Asparago Rosa... ma non mancano le polemiche
Attualità Vimercatese, 21 Aprile 2022 ore 14:53

Mezzago, è tutto pronto per la Sagra dell'Asparago Rosa... ma non mancano le polemiche. Domani, venerdì, la cena inaugurale dell'Amministrazione comunale, sabato il pranzo d'apertura della Pro Loco: una "doppia" inaugurazione che non è passata inosservata.

Di nuovo "in presenza"

Dopo due anni molto complicati per via della pandemia, l’asparago rosa è pronto a tornare protagonista. Scatta domani, venerdì 22 aprile 2022, la 62esima edizione della "Sagra dell’Asparago Rosa", appuntamento divenuto ormai tradizionale per Mezzago, ma non solo. La kermesse, infatti, richiama in paese persone da tutta la Brianza, desiderose di gustare il particolarissimo ortaggio mezzaghese. Un mese di eventi, iniziative, manifestazioni è pronto a prendere il via, con la speranza che il peggio sia ormai alle spalle. Tutti pronti a sedersi attorno a un tavolo quindi? Non proprio. La Sagra ormai alle porte, infatti, si aprirà in modo decisamente pepato. A differenza del passato il pranzo inaugurale alla presenza delle autorità non si terrà nello storico Palazzo Archinti e non sarà gestito dalla Pro Loco, protagonista negli ultimi mesi di duri scontri con l'attuale Amministrazione comunale. Il taglio del nastro alla kermesse verrà dato domani sera, venerdì, nella Sala Arca dell'oratorio e la cena sarà gestita dall'associazione "Vivi Mezzago". Una "rottura" con il passato che non è certo passata inosservata e che testimonia ancora una volta come i rapporti tra Comune e Pro Loco siano decisamente complicati.

"Da parte mia non c'è nessuna voglia di fare polemica con la Pro Loco - sottolinea il sindaco Massimiliano Rivabeni - Abbiamo chiesto chi volesse ospitare l’evento e abbiamo ricevuto la risposta solo di Vivi Mezzago. Siamo comunque contenti che ci sia un’alternanza, in modo che sempre nuove realtà vengano coinvolte. Questa sarà davvero la Sagra di tutti".

I ristoranti

Il più noto, per storia e tradizione, sarà quello gestito dalla Pro Loco nella splendida cornice di Palazzo Archinti: il ristorante sarà aperto in singolo turno il giovedì e venerdì dalle 19.30, mentre il sabato e la domenica in doppio turno (rispettivamente alle 19.30 e alle 21 il sabato e alle 12 e alle 13.30 la domenica). La prenotazione è obbligatoria (così come il Green Pass) e potrà essere effettuata solo online dalla pagina dedicata sul sito di Pro Loco Mezzago. "Da questa 62esima edizione della Sagra dell’Asparago Rosa di Mezzago abbiamo deciso di introdurre un 10% di sconto per tutti gli iscritti di qualsiasi Pro Loco d’Italia, applicabile alla sola consumazione del socio", spiega la Pro Loco. Altro ristorante aperto in paese sarà quello gestito dall’associazione "Vivi Mezzago" all’interno dell’oratorio. "Trattoria dell’Asparago Rosa": questo il nome scelto dal sodalizio per il ristorante che aprirà ufficialmente venerdì 22 aprile alle 19.30 con la cena dedicata alle autorità (una scelta, questa, che segna un’importante rottura con il passato). La Trattoria sarà quindi aperta sabato 23 aprile, lunedì 25 aprile (a pranzo), sabato 30 aprile, venerdì 6 maggio e sabato 7 maggio. Ovviamente le prelibatezze a base di asparago rosa saranno presenti anche negli altri ristoranti presenti sul territorio mezzaghese, mentre la vendita degli ortaggi è già attiva presso i produttori, nei diversi negozi di alimentari e ortofrutta del territorio e nei punti vendita dei più noti marchi della grande distribuzione.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie