Attualità
I disagi segnalati dai cittadini

Monza sempre più buia: 170 i lampioni rotti

Anche una raccolta firme per il ripristino dell'illuminazione

Monza sempre più buia: 170 i lampioni rotti
Attualità Monza, 23 Febbraio 2022 ore 14:53

Monza sempre più buia. A denunciarlo sono i cittadini che si sono rivolti ai consiglieri comunali di opposizione nella speranza che venga trovata al più presto una soluzione.

Monza sempre più buia

L’ultima iniziativa in ordine di tempo segnalata anche dal consigliere comunale Egidio Riva riguarda via Annoni, dove i cittadini hanno indetto una raccolta firme all’indirizzo dell’Amministrazione lamentando diversi lampioni spenti, cavi elettrici scoperti e pericolosamente sospesi per aria e perfino un palo della luce inclinato e pericolante.

"Illuminazione carente"

Il consigliere Marco Petrobon ha invece raccolto le rimostranze dei residenti di via Ravel, in zona Cazzaniga: "Qui l’illuminazione è carente, pullulano i rifiuti abbandonati per strada e la manutenzione del verde crea problemi di visibilità agli autisti anche in prossimità della rotonda di via Bertacchi che porta alla tangenzialina" ha chiarito.

Sono 170 i lampioni rotti

Durissimo a riguardo l’intervento della consigliera Francesca Pontani che in Consiglio comunale ha chiesto numi all’Amministrazione: "Monza è al buio ma i suoi cittadini non sono invisibili - ha sottolineato - Ad oggi si contano ben 170 lampioni non funzionanti. L’Amministrazione deve tutelare la sicurezza. Mi chiedo a che punto si è con l’appalto promesso. Forse ci si aspetta che, una volta tutti al buio, si venga sotto al palazzo del Comune con le candele in mano per protestare?".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie