Attualità
Biassono

Morto di Covid, gli intitolano la sede della Croce Bianca

Alla memoria di Giancarlo Carrer, presidente onorario e fondatore della Sezione, stroncato dal virus nel novembre del 2020.

Morto di Covid, gli intitolano la sede della Croce Bianca
Attualità Caratese, 06 Maggio 2022 ore 18:26

La sede della Croce Bianca di Biassono sarà intitolata alla memoria di Giancarlo Carrer. La cerimonia è in programma domenica 15 maggio a partire dalle 9.30.

Intitolazione della sede della Croce Bianca

Dopo il ritrovo presso il parcheggio di via Trento e Trieste, all’altezza del civico 30, alle 10 partirà il corteo a piedi verso la Sezione di via Mazzini 37. Seguirà il momento dell’intitolazione della sede al compianto presidente onorario e fondatore della Sezione, il «Carrerone», stroncato dal Covid nel novembre del 2020 a 67 anni. E la benedizione.
Alle 11 il corteo si sposterà a piedi verso la chiesa parrocchiale di San Martino per la celebrazione della Messa.

"Un'instancabile guida"

"Nell’anno del nostro 45esimo anniversario di fondazione vogliamo lasciare un perenne ricordo del nostro presidente onorario e fondatore della nostra Sezione - fanno sapere i volontari della Croce Bianca - Già volontario nella Sezione di Giussano, nel 1977 Carrer, insieme a un gruppo di amici e volontari della Sezione di Giussano e Besana, fondò la nostra Sezione di Biassono. Da allora è sempre stato operativo in Sezione, coprendo molte cariche, da segretario a comandante, responsabile di molte attività, fino alla fine è sempre stato presente nella sua Sezione. Nel 2017, in occasione del 40esimo anniversario di fondazione, Giancarlo fu nominato presidente onorario della Sezione di Biassono. Giancarlo ci ha lasciati con un grande insegnamento che vogliamo resti come riferimento per tutti i volontari presenti e futuri: “Dietro a ogni successo c’è un’instancabile guida”».

Il servizio è pubblicato anche sul Giornale di Carate in edicola da martedì 3 maggio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie